Facebook

Gotham Awards 2022: Everything Everywhere All at Once è il miglior film

Everything Everywhere All at Once conquista il premio come miglior film dell'anno ai Gotham Awards 2022, Danielle Deadwyler di Till è la miglior attrice.

Gotham Awards 2022: Everything Everywhere All at Once è il miglior film

Everything Everywhere All At Once è stato eletto miglior film dell'anno ai Gotham Awards 2022. La cerimonia di consegna dei premi si è tenuta presso il Cipriani Wall Street, a Manhattan.

Michelle Yeoh è la protagonista del film prodotto da A24 nei panni di una irascibile proprietaria di una lavanderia a gettoni che scopre l'esistenza di migliaia di versioni di lei in un vasto multiverso. Il film si è portato a un secondo premio per il miglior attore non protagonista, andato a Jonathan Ke Quan.

Cate Blanchett Mzugbyw
Tár: un'immagine di Cate Blanchett

Danielle Deadwyler ha vinto come miglior attrice per Till, battendo Cate Blanchett in Tár e la stessa Michelle Yeoh. Todd Field ha vinto per la Migliore Sceneggiatura per TAR, il dramma della Focus Features interpretato da Cate Blanchett nei panni della fittizia direttrice d'orchestra Lydia Tár, che aveva conquistato ben cinque nomination. il vincitore di Venezia 2021, La Scelta di Anne - L'Événement, è stato eletto miglior film straniero. Premi alla carriera per Michelle Williams e Adam Sandler, protagonista di un esilarante monologo.

Everything Everywhere All at Once: vi spieghiamo perché non è solo un film sul multiverso

Ecco la lista completa dei vincitori dei Gotham Awards 2022:

Miglior Film

Everything Everywhere All at Once

Miglior documentario

All That Breathes

Miglior film in lingua non inglese

La scelta di Anne - L'Événement

Bingham Ray Breakthrough Director Award (Per il miglior regista esordiente)

Charlotte Wells (Aftersun)

Miglior sceneggiatura

Tár di Todd Field

Miglior attore\attrice

Danielle Deadwyler (Till)

Miglior attore\attrice non protagonista

Ke Huy Quan (Everything Everywhere All at Once)

Miglior attore\attrice emergente

Gracija Filipovic (Murina)

Serie rivelazione - Long Format (oltre 40 minuti)

Pachinko (La moglie coreana)

Serie rivelazione - Short Format (meno di 40 minuti)

Mo

Migliore docu-serie rivelazione

We Need to Talk About Cosby

Miglior attore\attrice rivelazione in una miniserie

Ben Whishaw (This is Going to Hurt)