Gomorra 5: Genny e Ciro, cover al bacio su Rolling Stone (FOTO)

Il bacio tra Genny Savastano e Ciro Di Marzio, i due personaggi di Gomorra 5, sulla cover di Rolling Stone: ecco la spiegazione di Salvatore Esposito e Marco D'Amore.

NOTIZIA di 19/11/2021

Rolling Stone ha messo sulla copertina il bacio tra Genny Savastano e Ciro Di Marzio, i due personaggi che tornano in Gomorra 5 interpretati da Salvatore Esposito e Marco D'Amore. I due attori sono stati intervistati dal periodico che ha pubblicato la foto e hanno spiegato il significato del bacio, legato all'evoluzione del rapporto di amore e odio dei loro personaggi. Salvatore Esposito ha postato la foto della copertina su Twitter scrivendo in napoletano e in inglese 'l'amore uccide più delle pistole'.

Stasera su Sky e NOW inizia la quinta ed ultima stagione di Gomorra - La Serie, basata sull'omonimo libro di Roberto Saviano. Tra i personaggi più amati dagli spettatori della fiction ci sono Ciro e Genny, interpretati da Marco D'Amore e Salvatore Esposito, i due questa settimana sono sulla copertina di Rolling Stone, la foto li mostra mentre si scambiano un bacio appassionato.

L'alchimia che da subito si è creata tra Marco e Salvatore ha contribuito allo sviluppo della storia al centro di Gomorra. Se i due artisti non fossero diventati così amici nella vita reale forse Gomorra avrebbe avuto una narrazione diversa: "Io non so in quante altre esperienze televisive o cinematografiche sia successo che la chimica tra due attori abbia così radicalmente cambiato il corso della scrittura - afferma Marco D'Amore - Il personaggio di Genny al termine della prima stagione sarebbe dovuto morire. Ciro avrebbe dovuto avere un avvicinamento a Donna Imma. Quando gli autori hanno notato la scintilla che scoccava tra di noi, in scena, si sono riuniti e hanno cambiato la storia".

Il significato della foto più che all'amore si riferisce all'equilibrio tra caratteri e personalità differenti, tra realtà e finzione, per questo Salvatore Esposito ha spiegato "in questa foto io e Marco abbiamo espresso quello che sarebbero stati Ciro e Genny in un'altra dimensione, se non fossero stati condannati ai loro ruoli, o se avessero avuto la forza di reagire al loro vissuto. Un personaggio come quello di Genny, del resto, mostra il suo barlume di umanità, spensieratezza e fragilità soprattutto con Ciro. Il resto del mondo vede in lui solo il mostro capace di uccidere a mani nude".

Dietro questo bacio per Marco D'Amore c'è anche la condanna a quello stereotipo di maschio che i loro personaggi hanno rafforzato "Soprattutto in un momento storico in cui è ancora molto rappresentato un certo tipo di machismo (cosa a cui anche noi abbiamo contribuito), e in cui qualunque gesto legato alla diversità o alla delicatezza è sottoposto a una gogna mediatica di pregiudizio, può essere interessante che io e Salvatore facciamo una cosa del genere".