Facebook

Glass Onion: Rian Johnson spiega perché la Gioconda ha un ruolo nel film

Il regista e sceneggiatore Rian Johnson ha svelato il motivo per cui nel film Glass Onion: Knives Out la Gioconda ha un ruolo importante.

Glass Onion: Rian Johnson spiega perché la Gioconda ha un ruolo nel film

Nel film Glass Onion: Knives Out un elemento molto importante è uno dei quadri più famosi al mondo: la Gioconda, scelta motivata dal regista e dallo sceneggiatore Rian Johnson in una nuova intervista.
Non proseguite, ovviamente con la lettura, se non avete visto il film e non volete spoiler .

Al centro della trama di Glass Onion - Knives Out: ci sono cinque persone che visitano un vecchio amico, Miles Bron (Edward Norton), che possiede proprio la Gioconda. L'imprenditore, nel film, ha ottenuto l'opera quando la Francia ha affrontato una grava crisi economica durante la pandemia globale.
Verso la fine del film si scopre che Bron ha ucciso il suo partner negli affari, Andi Brand, che aveva inventato un'alternativa al tradizionale carburante di cui il miliardario voleva assumersi il merito. Helen Brand (Janelle Monae), sorella gemella di Andi, arriva quindi insieme a Benoit Blanc (Daniel Craig) per indagare sull'omicidio di Andi. Dopo la scoperta, Helena decide di dare fuoco alla Gioconda usando un esplosivo che ha creato.

Glass Onion - Knives Out, tutto ciò che c'è da sapere sul nuovo film Netflix di Rian Johnson

Rian Johnson ha spiegato il motivo della scelta dell'opera d'arte: "Doveva essere la Monna Lisa: è una cosa sacra, ma è quasi più famosa per essere famosa. Penso sia così ridicolo che il pubblico accetti la questione e capisca lo scherzo. Invece che bruciare una Bibbia, ad esempio, o una bandiera, qualcosa che poteva in realtà diventare offensivo. C'è qualcosa per quanto riguarda la Monna Lisa che fa parte della coscienza collettiva, dove ha ancora la capacità di suscitare una reazione tipo 'Ca--o, è la Monna Lisa!".

Il film, sequel di Cena con delitto, sta ottenendo dei buoni dati su Netflix, raggiungendo quota 82.1 milioni di ore viste.