E.T. torna sulla Terra nello spot "sequel" del film cult

E.T. l'extraterrestre è il protagonista di uno spot tv, realizzato per Comcast, in cui ritorna sulla Terra e incontra la famiglia di Elliott!

NOTIZIA di 28/11/2019

E.T. l'extraterrestre è tornato sugli schermi, ma questa volta di uno spot televisivo che ha debuttato durante la messa in onda della famosa parata del Giorno del Ringraziamento sponsorizzata da Macy's.
Nel video realizzato per Comcast, e segna anche la prima collaborazione con Sky per promuovere il servizio SkyQ, il simpatico alieno torna sulla Terra per incontrare il suo amico Elliott, interpretato nuovamente dalla star di E.T. Henry Thomas.

Il filmato (da domani trasmesso nella versione ridotta su tutti i canali di Sky), della durata di quattro minuti, il protagonista del film diretto da Steven Spielberg torna sul nostro pianeta e riabbraccia Elliott, ormai cresciuto. E.T. L'Extraterrestre incontra quindi la famiglia dell'amico e scopre come navigare in internet o utilizzare i comandi o per accedere ai film di Natale sul piccolo schermo. L'alieno mostra poi ad Elliott la propria famiglia, condividendo con lui la gioia di essere genitore, e i figli di Elliott, come accade nel film cult volano mentre guidano le loro biciclette. Lo spot invita gli spettatori a "riprendere i contatti in tempo per le festività".
E a proposito di cult, si parla di E.T. anche nel libro in uscita proprio oggi, Cult. I film che ti hanno cambiato la vita, scritto dalle firme di Movieplayer.it e dedicato alle pellicole che hanno lasciato il segno nell'immaginario collettivo.

Ecco il video italiano:

Peter Intermaggio, senior vice presidente della comunicazione e del marketing per conto di Comcast Cable, ha dichiarato: "Il nostro obiettivo è mostrare che Xfinity e la tecnologia di Sky mettono in contatto la famiglia, gli amici e le persone amate, aspetto davvero importante durante le feste. L'amicizia classica tra E.T. ed Elliott è amata in tutto il mondo e la loro storia è diventata un modo davvero significativo per portare in vita la tecnologia della nostra società".