Edward Norton su Hulk: “Sarei disposto a tornare nel Marvel Cinematic Universe”

Edward Norton, interprete di Hulk nel 2008, non sarebbe contrario a un ritorno nei film Marvel Cinematic Universe, pur ammettendo che Mark Ruffalo è bravissimo nel ruolo.

NOTIZIA di 10/11/2019
Edward Norton in una scena de L'incredibile Hulk
Edward Norton in una scena de L'incredibile Hulk

Edward Norton, interprete di Hulk nel 2008, non sarebbe contrario a un ritorno nel Marvel Cinematic Universe. Lo ha affermato durante un'intervista concessa a Larry King Now, nel corso della quale gli è stato chiesto se prenderebbe in considerazione l'idea: "Sì, perché no? Mi sono divertito un sacco ai tempi, non avevo mai fatto un film simile."

Norton sostiene di non essere rimasto sorpreso quando gli offrirono la parte all'epoca: "Ero adatto al ruolo di Bruce Banner, e lo è anche Mark Ruffalo, lui è fantastico. Io e lui veniamo dallo stesso ambiente, a New York, e lui è uno dei migliori. La gente cerca di far credere che ci siano stati disaccordi, ma Hulk è come Amleto. Bill Bixby fece un ottimo lavoro, Eric Bana anche, io spero di essere stato bravo, e Mark fa un ottimo lavoro. Penso sia una di quelle parti che molti grandi attori avranno modo di interpretare."

Marvel: 10 attori e/o registi che non sono andati d'accordo con il Cinematic Universe

Edward Norton è stato protagonista (e co-sceneggiatore non accreditato) de L'incredibile Hulk, il secondo lungometraggio del Marvel Cinematic Universe. Al netto di alcune divergenze con la Marvel (lui avrebbe preferito un'evoluzione più dark per il personaggio), l'attore era disposto a tornare per The Avengers, occasione nella quale fu sostituito da Mark Ruffalo.

Edward Norton non ha però mai provato rancore nei confronti della Marvel, affermando che un contratto a lungo termine con loro gli avrebbe impedito di lavorare ad altri progetti, come le sue recenti collaborazioni con Wes Anderson o la sua opera seconda da regista, attualmente nelle sale e di cui abbiamo parlato nella recensione di Motherless Brooklyn. Già in precedenza aveva detto di essere aperto a tornare nel MCU, forse come un villain. Non sarebbe il primo attore, qualora accadesse, ad avere due ruoli nel franchise: l'esempio più recente è Gemma Chan, apparsa quest'anno in Captain Marvel nei panni di Minn-Erva e prossimamente in Eternals nel ruolo di Sersi.