Dune: Stellan Skarsgård amava così tanto le sue protesi corporee che ha chiesto più scene di nudo

Stellan Skarsgård ha apprezzato talmente tanto il trucco prostetico necessario per trasformarsi nel Barone Harkonnen da volere più scene di nudo in Dune.

NOTIZIA di 27/10/2021

Prima dell'uscita di Dune, si è sparsa la voce che Stellan Skarsgård ha trascorso un totale di 80 ore sulla sedia del trucco per trasformarsi nel malvagio Barone Vladimir Harkonnen. Si tratta del 30% del tempo complessivo trascorso sul set dalla star svedese. Skarsgård avrebbe apprezzato talmente tanto le protesi corporee da chiedere più scene di nudo a Denis Villeneuve.

Dune Stellan Skarsgard
Dune: un primo piano di Stellan Skarsgaard

A rivelare ulteriori dettagli sulla trasformazione fisica di Stellan Skarsgård dovuta al trucco prostetico ci ha pensato il truccatore Donald Mowat in un'intervista a The Wrap. Mowat ha svelato detto che occorrevano cinque ore di trucco perché Stellan diventasse il Barone Harkonnen con i vestiti addosso, ma ci volevano ben sei ore e mezza o sette di trucco per le scene in cui il barone è apparso nudo. La trasformazione totale comprendeva sette pezzi prostetici che sono stati incollati e dipinti su Skarsgård:

"Abbiamo aggiunto guance, mento, una calotta calva in silicone e coperture per le sopracciglia. Cerco sempre di individuare finte coperture per sopracciglia nei film, quindi ci abbiamo lavorato sodo. Inoltre, Stellan indossava mani, piedi e caviglie prostetici".

Denis Villeneuve si è assicurato che i truccatori lasciassero liberi il naso, gli occhi e la bocca di Skarsgård perché non voleva che la performance dell'attore fosse nascosta dietro strati di protesi. Il team ha lavorato su 15 look diversi prima di decidere quello che è diventato l'aspetto finale del barone.

Dune 2 ottiene il via libera: Legendary conferma la produzione del sequel

"Onestamente, le prime due versioni che abbiamo abbozzato non hanno funzionato", ha spiegato Mowat. "Questo è spesso il caso dei personaggi malvagi. A Denis piaceva l'idea di un aspetto liscio, simile all'alopecia, ma le nostre bozze iniziali lo facevano sembrare un orso senza peli. Ed eravamo a conoscenza, ovviamente, della storia dell'uso di protesi corporee per ingrassare gli attori con effetti comici. Noi dovevamo evitare a tutti i costi quell'effetto".

Nonostante la scomodità e i dieci chili di peso extra addosso, Stellan Skarsgård ha amato il trucco prostetico corporeo tanto da chiedere più scene di nudo per il suo Barone. Come Mowat ha spiegato a The Wrap, "Stellan adorava essere nudo nei panni del Barone. Scoppiavamo tutti a ridere quando Stellan chiedeva più scene di nudo. Riteneva, abbastanza correttamente, che il barone apparisse più spaventoso e pericoloso senza vestiti che avvolto in abiti o armature. E così voleva apparire sempre più spesso nudo."