Doctor Strange: Wes Craven doveva girare una prima versione del film

Prima di approdare alla versione di Doctor Strange targata Marvel Studios, era prevista una trasposizione dei fumetti affidata a nientemeno che Wes Craven, il regista di Nightmare.

NOTIZIA di 09/01/2022

Prima di approdare alla versione Marvel Studios, era previsto un film tratto dai fumetti di Doctor Strange affidata a nientemeno che Wes Craven. Questo nel 1992, quando gli studios hollywoodiani cominciarono a interessarsi seriamente ai fumetti della Casa delle Idee, cercando di abbinare titoli vari con registi di un certo peso.

Come riportato ai tempi da Variety, si parlava anche del celeberrimo Spider-Man di James Cameron e di una versione di Elektra firmata da Oliver Stone, nonché di un primo Black Panther dove T'Challa avrebbe avuto le fattezze di Wesley Snipes, successivamente scritturato per la parte del cacciatore di vampiri Blade per la New Line Cinema.

Quanto a Doctor Strange, in caso fosse andato in porto il progetto della Savoy Pictures, Wes Craven sarebbe stato il primo regista ad aver lavorato in casa Marvel e DC, avendo precedentemente diretto Swamp Thing, basato sul personaggio a tinte horror della Distinta Concorrenza. Alla fine, non se ne fece nulla, soprattutto perché i diritti dello stregone continuavano a passare da uno studio all'altro, inclusi Sony e Miramax.

In tempi recenti ci sono stati registi che hanno lavorato per entrambe le fazioni: lo scorso anno James Gunn, a cui dobbiamo il debutto cinematografico dei Guardiani della Galassia, ha realizzato The Suicide Squad per la Warner Bros., mentre nel 2017 il controverso rimaneggiamento di Justice League è stato affidato a Joss Whedon, che in casa Marvel si è occupato dei primi due film degli Avengers.

Wes Craven, dal canto suo, ha compensato l'assenza di supereroi con altri due franchise: nel 1994 è tornato a occuparsi di Freddy Krueger, mentre nel 1996, insieme allo sceneggiatore Kevin Williamson, ha dato vita a Scream, slasher autoironico che ha generato tre seguiti a firma dello stesso Craven e uno spin-off televisivo per MTV. Un quinto film, il primo non diretto da Craven che è scomparso nel 2015, uscirà a breve nelle sale.