Death Note

2017, Thriller

Death Note ha una curiosa connessione con Hobo with a Shotgun

Il regista Adam Wingard svela il contributo fornito al film Netflix dal collega Jason Eisener.

Il regista Jason Eisener ha un solo film all'attivo, l'action stile anni '80 Hobo with a Shotgun, uscito nel 2011. Nonostante ciò il cineasta canadese è molto apprezzato nella comunità dei filmmaker amanti del cinema di genere. Così, quando ha avuto bisogno di un regista della seconda unità per Death Note, Adam Wingard si è rivolto a lui.

Leggi anche: Death Note di Netflix: Un adattamento che tradisce lo spirito dell'originale

"Abbiamo lavorato insieme nell'horror antologico V/H/S e abbiamo collaborato alla scrittura di Fear Street, serie di film basati sui libri di R.L. Stine" spiega Wingard. "Sapevo che Death Note avrebbe richiesto un contributo importante della seconda unità per via delle sequenze degli omicidi. Temevo che avrebbero affidato il compito a un regista senza personalità. Dal momento che io e Jason siamo molto simili - siamo entrambi ossessionati dall'originale Tartarughe ninja alla riscossa - ci capiamo alla perfezione. Non ho avuto bisogno di chiamare Jason e spiegargli cosa volevo, volevo che desse il suo contributo. Volevo che realizzasse queste sequenze quasi da video musicale in un modo che risultasse diverso, personale. Jason non ha paura di usare la camera in modo libero, così è stato bello vedergli fare cose che avrei voluto proprio in quel modo. Non so cosa avrei fatto senza di lui. E' stato fondamentale in tutto e ha fatto un lavoto fantastico. E' stato davvero grandioso."

Death note sarà disponibile da domani su Netflix.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Death Note ha una curiosa connessione con Hobo...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Death Note: 5 cose che (forse) non sapete sull'anime
Death Note: Wingard spiega perché era impossibile rimanere fedeli al manga