Daniel Craig: "Sono stato beccato in un gay bar, li preferisco agli altri locali"

Daniel Craig ha svelato di essere stato paparazzato in un gay bar assieme all'amico Bruce Bozzi qualche hanno fa, spiegando che 'li preferisce agli altri locali'.

NOTIZIA di 13/10/2021

Daniel Craig è recentemente apparso nell'ultimo episodio di un podcast di SiriusXM, intitolato Lunch with Bruce, dove ha parlato della sua predilezione nei confronti dei gay bar: "Sono stato beccato in un gay bar tempo fa, li preferisco di gran lunga agli altri locali".

L'attore 53enne e Bruce Bozzi, il conduttore del podcast nonché amico di Craig, hanno ricordato una notte in cui si sono recati assieme in un bar gay a Los Angeles. "Quella volta fummo paparazzati all'esterno del locale mentre ci abbracciavamo... me lo ricordo benissimo. Io vado nei bar gay da quando ho memoria", ha rivelato Daniel. "Uno dei motivi principali è che non mi capita mai di fare a botte, cosa che succede sempre negli altri locali."

Daniel Craig sorridente al photocall di Spectre
Daniel Craig sorridente al photocall di Spectre

"La quantità di uomini e di testosterone presente nei bar etero è sempre un problema e io non voglio finire le mie serate con un pugno in faccia... ed è successo, oh si, è successo tante volte." Ha continuato la star di No Time to Die. "I bar gay sono solo un ottimo posto dove andare, sono sempre tutti tranquilli, tutti i presenti."

Daniel Craig ha concluso l'intervista dichiarando: "Non devi mai dichiarare la tua sessualità e sono posti molto sicuri per passare la serata. Inoltre si possono incontrare molte ragazze nei bar gay che sono lì esattamente per la stessa ragione: non vogliono essere importunate come accade nei bar etero".