Dancer in the dark

2000, Musicale

Dancer in the Dark: Lars von Trier nega le molestie sessuali a Björk

Il regista danese ammette le continue liti con la diva islandese dovute al cattivo sangue che scorreva tra i due.

Lars von Trier ha rigettato pubblicamente le accuse di molestie sessuali formulate da Björk, molestie che la diva ammette di aver subito nel 2000 sul set di Dancer in the dark.

Björk ha denunciato il comportamento di un "certo regista danese" in un post pubblicato su Facebook sull'onda delle denunce legate al caso Weinstein. La cantante non ha fatto pubblicamente il nome del regista, ma visto la sua ridotta filmografia è facile indovinare a chi si riferisse.

"Nel momento in cui iniziai a confrontarmi con il lavoro d'attrice mi fu chiaro che essere molestata e umiliata dal regista, che a sua volta era incoraggiato dal suo staff, sarebbe stata la norma" e soprattutto, continua Bjork, "mi fu chiaro che l'industria del cinema permette che un regista possa toccare e molestare un'attrice" Quando provò a ribellarsi, ha raccontato la cantante, il regista di Melancholia la punì additandola davanti al suo staff come "una persona difficile".

Leggi anche:

Lars von Trier, però, non ci sta e affida la sua risposta al quotidiano danese Jylannds Posten attraverso il suo socio e partner alla Zentropa Peter Aalbaek Jensen. Jensen ha confessato al quotidiano di essere stupito delle accuse rivolte dalla cantante: "Per quanto ricordo, eravamo noi le vittime. Quella donna era più forte di Lars von Trier, di me e di tutta la nostra compagnia messa insieme."

Jensen ha ammesso l'esistenza di costanti conflitti sul set tra Björk e von Trier, conflitti già ampiamente documentati in passato. Dancer in the Dark era la prima esperienza di attrice di Björk e dopo essersi scontrata costantemente col regista, la cantante ha deciso che non avrebbe mai più recitato. Dancer in the Dark conquistò la Palma d'Oro al Festival di Cannes e Björk fu premiata come migliore attrice. Von Trier ha dichiarato ai media che la sua sua è stata "una delle più grandi performance nei miei film."

Bjork in Dance in the Dark

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Dancer in the Dark: Lars von Trier nega le...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Bjork, attacco durissimo a von Trier: "molestata e umiliata"
Quentin Tarantino rompe il silenzio su Harvey Weinstein: "Sono sconvolto e addolorato"