Cinema al MAXXI 2021, Veronica Lazar e Pino inaugurano l'ottava edizione, ecco il programma

L'ottava edizione di Cinema al MAXXI si svolgerà dal 25 maggio al 21 luglio, In programma Extra Doc, il primo Festival della Capitale che tornerà a svolgersi con la partecipazione del pubblico, e Video Essay Film Festival.

NOTIZIA di 25/05/2021

Al via oggi, martedì 25 maggio 2021, l'ottava edizione di Cinema al MAXXI, la manifestazione che porta la settima arte in uno dei più importanti luoghi dedicati alle espressioni del contemporaneo. Ricchissimo il programma di proiezioni che si terranno tutte dal vivo fra l'Auditorium e la Piazza del MAXXI (via Guido Reni 4a, Roma).

Cinema Al Maxxi 2021
Cinema al MAXXI 2021: il manifesto della nuova edizione

La rassegna proseguirà fino al 21 luglio nell'ambito di CityFest, il programma di eventi culturali della Fondazione Cinema per Roma presieduta da Laura Delli Colli, direttore generale Francesca Via, prodotta con il MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo presieduto da Giovanna Melandri. La manifestazione si svolgerà in collaborazione con Alice nella città, Dipartimento di Storia, Antropologia, Religioni, Arte, Spettacolo della Sapienza Università di Roma e Biblioteche di Roma.

Il programma di Cinema al MAXXI, a cura di Mario Sesti, si muoverà anche quest'anno fra ricerca e sperimentazione, emozione e innovazione, trasformazione ed esperienza del grande schermo e si svilupperà attorno a due dei format più apprezzati dal pubblico negli scorsi anni: Extra Doc Festival che sarà il primo, tra i festival della Capitale, che tornerà a svolgersi con la partecipazione del pubblico, e Video Essay Film Festival (VEFF). Come ogni anno, una specifica attenzione sarà rivolta al pubblico più giovane, con due serate realizzate da Alice nella città.

Extra Doc Festival, il concorso dedicato alle migliori espressioni del documentario italiano, giunge alla quarta edizione. Dieci i titoli in programma, alcuni presentati nei maggiori festival nazionali, la maggior parte inediti: un percorso senza soluzione di continuità che va dal ritratto biografico all'inchiesta, dal cinema sull'arte all'esplorazione storica, dall'omaggio ai protagonisti del grande schermo al cinema di poesia. Le proiezioni saranno introdotte da autori e registi che dialogheranno con il curatore, Mario Sesti. Inoltre, dal 9 al 30 luglio, otto opere del concorso di Extra Doc Festival saranno disponibili anche on demand su digital.romacinemafest.org, la piattaforma video della Fondazione Cinema per Roma fornita da SHIFT72 in collaborazione con Festival Scope.

Si inizia martedì 25 maggio con due appuntamenti presso l'Auditorium. Alle ore 19 si terrà la proiezione Era la più bella di tutti noi - Le molte vite di Veronica Lazar di Leonardo Celi e Roberto Savoca, docu-film biografico presentato alla Festa del Cinema 2020 che racconta personalità, eleganza, reticenza della vita di Veronica Lazar che è stata attrice di teatro e di cinema, ebrea esule dalla Transilvania, moglie di Adolfo Celi, organizzatrice culturale, psicologa professionista, spirito fiero e ribelle, scomparsa nel 2014. Alle ore 21 sarà presentato Pino di Walter Fasano, il documentario premiato al Torino Film Festival che porta sul grande schermo l'arte e il gesto estetico di Pino Pascali, scomparso giovanissimo nel 1968, protagonista di primo piano di una straordinaria stagione creativa dell'arte italiana e internazionale.

Programma completo e informazioni su www.maxxi.art e www.romacinemafest.it.