Facebook

Chris Evans difende Anthony Mackie su Twitter: "Sam Wilson è Capitan America"

Chris Evans ha recentemente scelto Twitter per difendere Anthony Mackie, che interpreterà Sam Wilson in Capitan America 4 di Julius Onah, il regista di Cloverfield Paradox.

Chris Evans ha deciso di difendere pubblicamente il suo co-protagonista: dopo che il The Hollywood Reporter ha rivelato che Captain America 4 è in lavorazione, l'outlet ha annunciato che Anthony Mackie riprenderà il ruolo di Sam Wilson e che il protagonista del film non è stato ancora scelto.

Ci sono state molte dicerie, nelle ultime settimane, relative al fatto che Evans sarebbe tornato nel ruolo di Captain America e questo sabato la star ha deciso di mettere le cose in chiaro Twitter. "Sam Wilson è Capitan America", ha scritto Evans in risposta al tweet del The Hollywood Reporter: sembra proprio che Chris, che in passato ha interpretato Steve Rogers, non riprenderà il suo ruolo nell'amato franchise.

L'attore di Avengers: Infinity War ha recitato nel ruolo di Capitan America da quando è stato rilasciato il primo film Marvel incentrato sul supereroe. Nel 2020, durante un episodio del podcast "Awards Chatter", la star ha parlato del suo personaggio, ammettendo di aver quasi rifiutato di vestire i panni di Capitan America a causa dell'ansia.

"All'improvviso il tuo hobby diventa il tuo lavoro", ha spiegato Chris Evans. "L'ansia arriva per quello. Sapevo che la mia ascesa alla celebrità avrebbe solo alimentato la mia ansia e temevo che questo cambiamento, nel bel mezzo dell'era di Internet in cui all'improvviso puoi leggere le reazioni delle persone online, sarebbe stato pericoloso per me".