Chris Evans commenta la foto di nudo postata per errore: "È imbarazzante, ma ho dei fan fantastici"

Chris Evans nella sua prima intervista commenta il leak accidentale delle foto di nudo e ringrazia i fan; ecco qual è stata la sua reazione.

NOTIZIA di 16/09/2020

Dopo essere stato al centro delle conversazioni del web per aver accidentalmente postato su Instagram una foto di nudo, Chris Evans commenta l'accaduto nella sua prima intervista dal fatidico leak.

In realtà, una prima risposta da parte dell'interprete di Captain America era già arrivata tramite Twitter - e perfettamente in stile Steve Rogers - nella quale dirottava abilmente l'attenzione mediatica su argomenti più seri, come le imminenti votazioni americane.

"Ora che ho la vostra attenzione, andate a votare" scriveva infatti nel tweet.

Ospite di Tamron Hall, però, Evans è stato "costretto" ad affrontare l'argomento in modo più diretto.
"Che è successo, Chris?" chiede l'intervistatrice, puntualizzando anche che ad attirare la sua attenzione era stata la battuta del fratello dell'attore, Scott Evans, in reazione proprio all'accaduto. "Sono stato lontano dai social media ieri. Allora. Che mi sono perso?" commentava ironicamente Scott.

E con altrettanta ironia risponde inizialmente Chris, che in un primo mento replica "È successo qualcosa questo week-end?" per poi continuare, dopo che l'intervistatrice ribadisce ancora come abbia cercato di approfittare per la situazione per portare attenzione verso una causa maggiore "Sì, è quello che si dice trarre vantaggio da una situazione svantaggiosa. Insomma, è stato un fine settimana decisamente interessante, ci sono state delle lezioni da imparare. Ma sai, è capitato ormai, è imbarazzante, ma devi andare avanti, e per fortuna ho dei fan davvero fantastici che mi hanno sostenuto e mostrato tutto il loro supporto" afferma, facendo probabilmente riferimento al fatto che questi abbiano chiesto di non diffondere ulteriormente e rimuovere le foto in questione ancora circolanti sul web.

Beh, ha decisamente colto il lato positivo della faccenda, un po' come suggeriva l'amico e collega Mark Ruffalo...

"Fratello, finché Trump è il Presidente in carica, non c'è NULLA che tu possa fare che possa provocarti imbarazzo. Vedi... Il lato positivo".