Facebook

Cantando sotto la pioggia: la versione restaurata in 4K, al cinema dal 5 dicembre

La versione restaurata in 4K di Cantando sotto la pioggia, la celebre pellicola ambientata alla fine degli anni venti, arriverà nei cinema italiani dal 5 dicembre 2022.

Cantando sotto la pioggia: la versione restaurata in 4K, al cinema dal 5 dicembre

Uno dei musical più popolari di sempre compie 70 anni: Cantando sotto la pioggia (Singin' in the Rain), diretto nel 1952 da Stanley Donen e Gene Kelly, arriva ora nelle sale italiane, grazie alla nuova versione restaurata in 4K di Warner Bros. e alla distribuzione della Cineteca di Bologna con il suo progetto Il Cinema Ritrovato. Al cinema.

Dopo l'anteprima dello scorso luglio in Piazza Maggiore a Bologna al festival Il Cinema Ritrovato, il restauro di Singin' in the rain sarà nelle sale italiane dal 5 dicembre. Il film è ambientato nella Hollywood del 1927: all'arrivo del sonoro, una star del cinema muto deve correre ai ripari.

Una scena di Cantando sotto la pioggia
Una scena di Cantando sotto la pioggia

Ci sono la satira esuberante di una Hollywood travolta dal sonoro, la torrenziale celebrazione dello slancio amoroso, l'energia comica che incrocia e si risolve nella perfetta stilizzazione coreografica. È davvero il film dei magici accordi: di Stanley Donen e Gene Kelly, di una formidabile coppia di sceneggiatori come Betty Comden e Adolph Green, di un produttore di straordinario talento come Arthur Freed.

Nel 1998 l'American Film Institute ha inserito Cantando sotto la pioggia al decimo posto della classifica dei migliori cento film statunitensi di tutti i tempi, mentre dieci anni dopo, nella lista aggiornata, è salito al quinto posto. Nella lista riguardante invece i migliori film musicali detiene il primo posto.