Candyman o Parasite? A New York, uno specchio nasconde numerose camere collegate tra loro

In uno scenario a metà tra Candyman e Parasite, una donna di New York ha scoperto un intero e inquietante appartamento nascosto dietro lo specchio del bagno.

NOTIZIA di 04/03/2021

In uno scenario che ricorda da vicino gli inquietanti Candyman e Parasite, una donna di New York ha scoperto una serie di camere collegate tra loro e nascoste al di là dello specchio del bagno di casa sua che, praticamente, teneva celato un intero appartamento.

Leggendo una notizia del genere, è davvero impossibile non pensare a film quali Candyman - Terrore dietro lo specchio e Parasite. Convinta che il suo appartamento fosse infestato dai fantasmi, la donna ha deciso di documentare la sua strana scoperta attraverso una serie di video condivisi su TikTok. La donna in questione ha dichiarato: "Ovviamente non mi aspettavo mai e poi mai di trovare ciò che, in effetti, ho trovato". La prima clip girata ha raggiunto più di 7 milioni di visualizzazioni e mostra la donna indagare sugli spifferi provenienti dal bagno. Nella seconda clip, Samantha Hartsoe e i suoi amici decidono di andare più a fondo con il problema e di rimuovere il misterioso specchio in questione, fonte delle correnti d'aria. L'azione ha spinto un amico di Samantha ha definire la situazione molto simile a quella presentata in Parasite.

Il secondo video si conclude con la donna che salta nella stanza nascosta dallo specchio armata di martello. A contribuire ulteriormente al clima da found footage è la terza clip, in cui il gruppo di amici avverte il pubblico di rivolgersi al 911 qualora nessuno di loro avesse postato nulla su TikTok nel giro delle tre ore successive. La situazione, però, si sgonfia durante il quarto video, che mostra la scoperta di un appartamento speculare e completamente nascosto dietro lo specchio del bagno. Da uno scenario che aveva fatto pensare anche a un film quale Candyman, quindi, si è passati a un altro che appartiene con maggiore decisione all'universo di Parasite (senza, però, la presenza di sgraditi ospiti!).

Distribuito nel 2019, Parasite è stato diretto da Bong Joon-ho ed è stato il primo film coreano ad aver vinto la Palma d'Oro al Festival di Cannes e il Premio Oscar al Miglior film. Il progetto si focalizza su una scoperta che cambia per sempre la vita di una famiglia ricca e di una estremamente povera. Candyman, invece, è un film realizzato nel 1992 e basato su un racconto di Clive Barker incentrato sul mito urbano di un serial killer evocato attraverso gli specchi.

Tra agosto e settembre 2019 Nia DaCosta e Jordan Peele hanno lavorato al reboot/sequel diretto del film del 1992. Prodotto da MGM e Monkeypaw Pictures, Candyman uscirà al cinema nel corso del 2021.