Bruce Willis, Sylvester Stallone: "Sto pregando per te e la tua famiglia"

Sylvester Stallone ha condiviso un post per sostenere il suo collega Bruce Willis dopo l'annuncio che smetterà di recitare a causa dell'afasia.

NOTIZIA di 31/03/2022

Bruce Willis ha annunciato il suo ritiro dal mondo della recitazione a causa dell'afasia e tra i colleghi che hanno rivolto delle parole di sostegno alla star c'è anche Sylvester Stallone.
Con un post sui social, l'interprete di Rocky ha voluto condividere un pensiero affettuoso, forse rimpiangendo le critiche che aveva recentemente rivolto all'attore.

Sylvester Stallone ha pubblicato online alcune foto scrivendo online: "Ci conosciamo da molto tempo. Sto pregando per te e per la tua meravigliosa famiglia". Il protagonista e produttore della saga action I mercenari - The Expendables aveva definito Bruce Willis "avido e pigro" in occasione dell'uscita della star di Trappola di cristallo dal cast dei film dedicati alle avventure dei mercenari.

La situazione di salute di Bruce Willis non era stata infatti rivelata a molti dei suoi colleghi e, nonostante i suoi problemi fossero diventati evidenti sul set dei film più recenti che aveva realizzato, l'attore e la sua famiglia avevano mantenuto il segreto su quanto stava accadendo.

Il post pubblicato dalla famiglia di Willis spiegava: "Agli straordinari sostenitori di Bruce, come famiglia volevamo rendere noto che il nostro amato Bruce ha avuto alcuni problemi di salute e gli è stata recentemente diagnosticata l'afasia, che sta influenzando le sue capacità cognitive. Di conseguenza, Bruce si sta allontanando dalla professione che ha significato così tanto per lui"