Breaking Bad: il teaser trailer del film Netflix e la data di uscita!

Breaking Bad tornerà sugli schermi con un film, intitolato El Camino: A Breaking Bad Movie, di cui Netflix ha ora condiviso il teaser trailer e la data di uscita.

NOTIZIA di 25/08/2019

Breaking Bad tornerà con un film intitolato El Camino: A Breaking Bad Movie di cui Netflix ha diffuso il teaser trailer e svelato la data prevista per il debutto: l'11 ottobre.
Nel video si vede un interrogatorio in cui gli agenti cercano di ottenere informazioni utili a individuare Jesse Pinkman per arrestarlo di nuovo.

Il film che continuerà la storia di Breaking Bad avrà come protagonista l'attore Aaron Paul nel ruolo di Jesse Pinkman e il lungometraggio è stato scritto e diretto da Vince Gilligan per raccontare un nuovo capitolo della storia del personaggio mentre cerca di fare i conti con il passato per formarsi un futuro.

El Camino: A Breaking Bad Movie andrà in onda anche su AMC, emittente americana che aveva mandato in onda lo show originale.

Elcamino
El Camino: A Breaking Bad Movie, il poster del film

Il protagonista Aaron Paul ha raccontato: "Si tratta di un capitolo di Breaking Bad che non mi ero reso conto di voler vedere e ora che ho potuto farlo sono così felice che sia stato realizzato".
L'interprete di Jesse ha sottolineato che aveva amato il finale della serie, che ha amato molto: "Quando è stato fatto ci siamo riuniti tutti, ci siamo abbracciati e detto che ci volevamo bene, ed era tutto lì". Quando Gilligan, in occasione del decimo anniversario del debutto di Breaking Bad, gli ha rivelato che aveva un'idea per il sequel Paul ha potuto esprimere la sua opinione: "Gli ho detto subito che lo avrei seguito tra le fiamme".

Breaking Bad, Bryan Craston rivela: "La morte di un personaggio mi tormenta da anni"

Il film di Breaking Bad è stato poi avvolto dalla totale segretezza e quando sono iniziate a emergere le prime notizie le riprese si erano già concluse e lui aveva detto semplicemente che era stato in New Mexico per girare un piccolo film indipendente, smentendo anche le voci che avesse girato un cameo in Better Call Saul.