Black Widow, Scarlett Johansson: "Dire addio a Natasha è difficile, ma è il momento giusto"

L'attrice Scarlett Johansson ha parlato della sua esperienza nel realizzare Black Widow, spiegando perché era il momento giusto per dire addio al MCU.

NOTIZIA di 06/06/2021

Black Widow riporterà sugli schermi l'eroina interpretata da Scarlett Johansson e l'attrice ha parlato del suo futuro con la Marvel dopo l'ultimo film in cui apparirà il personaggio di Natasha.
La star ha infatti parlato del suo addio al mondo tratto dai fumetti in un'intervista rilasciata a Total Film in cui ha spiegato quanto sia difficile allontanarsi dalle persone con cui ha lavorato così a lungo e dalla storia di Vedova Nera.

Black Widow Etx4Zkz
Black Widow: un primo piano di Scarlett Johansson

Scarlett Johansson, accennando a quello che accadrà nella sua vita e nella sua carriera dopo Black Widow, ha dichiarato: "Si tratta sicuramente di una situazione un po' agrodolce perché amo la mia famiglia Marvel. Non sarò mai pronta a non farne parte. Saranno sempre la mia famiglia. Non sarò mai pronta a non esserci perché odio la sensazione di perdermi qualcosa con loro".
L'interprete di Natasha ha quindi aggiunto, lasciando aperta la porta a molte possibilità: "E chi lo sa? Forse a un certo punto avremo l'opportunità di collaborare in qualche altro modo".

Scarlett ha spiegato sull'argomento: "Poter produrre questo film con loro è stato certamente meraviglioso perché ho potuto conoscere realmente da vicino il processo e conoscerli in un modo diverso e personale, è stato davvero eccitante. Al tempo stesso mi sento davvero bene pensando al fatto che chiuderò questo capitolo . Mi sento incredibilmente orgogliosa di questo film, è così forte. Il risultato è meraviglioso e ha così tanto amore. Tutto quello che è presente nel lungometraggio ha un'intenzione e uno scopo preciso".
La star ha ammmesso che sarà difficile dire addio al suo personaggio: "Amerò sempre Natasha. Ho amato interpretarla e sento che ha un suo posto in questo universo in un modo che mi fa stare davvero bene".

Black Widow: il selfie di David Harbour, Scarlett Johansson e Florence Pugh è tutto da ridere

L'attrice ha però ammesso che era il momento giusto per dire addio: "In ogni modo, e in particolare essendo un'attrice, è sempre meglio uscire di scena mentre si è ancora al vertice e sentendosi così bene, è grandioso. Ed è quello che mi è accaduto con Black Widow. Ne sono davvero orgogliosa e scopriremo la reazione di tutti quando lo vedranno! Ma amerò sempre la mia esperienza nel girarlo".
Scarlett Johansson ha quindi accennato al passaggio di consegne con Florence Pugh spiegando che questo darà nuova forza al Marvel Cinematic Universe: "Ho provato questa sensazione fin dall'inizio, Yelena si sostiene completamente da sola ed è forte e diversa. Il suo personaggio è completamente diverso rispetto a Nataha. Si vede inoltre la differenza tra generazioni nel modo in cui reagiscono alle cose e a cosa sono attente oppure no. Quello che fa è così fresco, è inoltre davvero rappresentativo di chi è come persona. Non chiede scusa a nessuno, crede in se stessa, è curiosa, coraggiosa ed emotivamente forte, molto più di quanto io sia mai stata. E tutto questo emerge, è meraviglioso assistere mentre accade qualcosa di così grandioso".

Diretto da Cate Shortland, Black Widow vede nel cast Scarlett Johansson, Florence Pugh, David Harbour, O-T Fagbenle, William Hurt, Ray Winstone e Rachel Weisz.

L'uscita di Black Widow è fissata per il 7 luglio al cinema e su Disney+ Premier Access.