Facebook

Berlino 2023: a Steven Spielberg l'Orso d'Oro alla carriera

Il più grande di tutti: il Festival di Berlino 2023 onorerà il maestro del cinema Steven Spielberg con l'Orso d'Oro alla carriera.

Berlino 2023: a Steven Spielberg l'Orso d'Oro alla carriera

Il Festival di Berlino 2023 onorerà il maestro del cinema Steven Spielberg assegnandogli l'Orso d'Oro alla carriera in una cerimonia che si terrà al Berlinale Palast e dedicandogli un omaggio che comprenderà la proiezione del suo nuovo lavoro, l'autobiografico The Fabelmans, in uscita nei cinema italiani il 22 dicembre.

Vincitore di tre premi Oscar, Steven Spielberg è uno dei cineasti più famosi al mondo. La sua opera, composta da oltre 100 film, è unica nella storia del cinema internazionale degli ultimi 60 anni per la sua immensa varietà.

I migliori film di Steven Spielberg

Una foto di Steven Spielberg
Una foto di Steven Spielberg

Spielberg è stato candidato all'Oscar per un totale di 19 volte nel corso della sua carriera. È considerato il regista di maggior successo di tutti i tempi. La sua carriera è costellata di premi, tra cui numerosi Golden Globe ed Emmy per il suo cinema, oltre a una serie di onorificenze per il suo impegno nelle cause sociali. Nel 1998 è stato insignito della Gran Croce con Stella dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale di Germania in riconoscimento del suo film Schindler's List e della sua Shoah Foundation. Nel 2001, la Regina Elisabetta II lo ha nominato Cavaliere Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico (KBE). Nel 2015 ha ricevuto la medaglia presidenziale della libertà dal presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

"Con una carriera incredibile, Steven Spielberg non solo ha incantato generazioni di spettatori in tutto il mondo, ma ha anche dato un nuovo significato al cinema come fabbrica dei sogni. Che sia nell'eterno magico mondo degli adolescenti o nella realtà che la storia ha scolpito per sempre, i suoi film ci portano i una dimensione diversa, dove il grande schermo diventa la superficie adeguata per la realizzazione delle nostre emozioni. Se la Berlinale 2023 rappresenta un nuovo inizio, non potremmo trovare un inizio migliore di quello offerto dal grande lavoro di Spielberg", affermano i direttori della Berlinale Mariette Rissenbeek e Carlo Chatrian.