Batgirl: il film con Leslie Grace non verrà distribuito in sala e nemmeno in streaming

Il film Batgirl, con star Leslie Grace, sembra non verrà distribuito sugli schermi, né in sala né sulle piattaforme di streaming.

NOTIZIA di 02/08/2022

Batgirl, il film con Leslie Grace nel ruolo di Barbara Gordon, sembra non verrà distribuito nonostante le riprese si fossero concluse e siano stati spesi ben 90 milioni di dollari.
L'indiscrezione pubblicata da TheWrap sostiene che il lungometraggio non arriverà nelle sale e nemmeno in streaming su HBO Max.

Il film Batgirl aveva ottenuto il via libera prima della fusione che ha portato alla nascita di Warner Bros Discovery e, a causa dei problemi legati al COVID e vari contrattempi, ha subito un progressivo aumento del budget.
Leslie Grace, star di In The Heights, aveva ottenuto il ruolo di Barbara Gordon e alla regia c'erano Adil El Arbi e Bilall Fallah. Tra gli interpreti erano stati inoltre coinvolti Michael Keaton, Brendan Fraser e J.K. Simmons.

I nuovi proprietari dello studio hanno deciso che i progetti legati alla DC in futuro dovranno puntare a ottenere ottimi risultati al box office e Batgirl non è stato considerato all'altezza, nonostante i vertici di Warner vogliano collaborare nuovamente con i filmmaker e gli interpreti.

Le riprese si erano svolte a Glasgow, in Scozia, dal novembre 2021 al marzo 2022.

Barbara Gordon è la versione più conosciuta di Batgirl, personaggio introdotto nel 1961 tra le pagine con la storia di Betty Kane. Nel 1967 l'eroina è stata protagonista di una serie televisiva interpretata da Yvonne Craig. Il personaggio è poi stato affidato ad Alicia Silverstone nel film di Joel Schumacher Batman & Robin, arrivato nelle sale nel 1997. Joss Whedon si era occupato del potenziale film fino all'aprile 2018, quando ha dichiarato di non essere stato in grado di trovare il giusto approccio alla storia.