Barbara D'Urso, come in Stranger Things: su Instagram è revival anni '80

Barbara D'Urso si è fatta contagiare da Stranger Things e dalla febbre dei colorati anni '80: ecco i ricordi che ha condiviso con i suoi fan via Instagram.

NOTIZIA di 11/07/2019

Barbara D'Urso si è lasciata contagiare da Stranger Things e dalla moda del revival anni '80 come tutti noi? Sì, a giudicare dal suo profilo Instagram che si è magicamente popolato di foto e filmati d'epoca della conduttrice.

Dopo le fatiche della stagione televisiva appena trascorsa, che ha dato a lei e a Canale5 moltissime soddisfazioni - con il suo Live non è la D'Urso è stata campionessa degli ascolti del mercoledì sera -, Barbara D'Urso si è presa un meritato periodo di vacanza. Se l'altro giorno aveva fatto scalpore la sua foto con copricostume trasparente e lato B in vista, ieri è stato il momento della nostalgia, alimentata da una foto di una giovanissima D'Urso in bianco e nero, bikini e forma fisica da urlo.

"Anche questo martedì facciamo un salto nel passato e, un po' spettinata, vi porto direttamente negli anni '80": questa la didascalia che accompagna lo scatto. Sarà stato per il successo riscosso con il post, o perchè quando si riapre la valigia del tempo, come capita a tutti, richiuderla diventa impossibile, ma Barbara D'Urso ha condiviso subito dopo un altro ricordo, questa volta "in movimento": è lei nello sceneggiato La Casa Rossa, firmato da Luigi Perelli nel 1980, e andato in onda su Rai1.

"Guardate cosa ho trovato!!! La Casa Rossa, un grande sceneggiato in onda in prima serata su Rai1. Io avevo vent'anni e con me c'era l'amatissimo Ray Lovelock!!! Sentite un po' cosa gli dico... e pensate, questo è solo un assaggio" ha ricordato Barbara D'Urso ancora su Instagram, ancora pescando dai ricordi sull'onda della nostalgia.