Avengers: Age of Ultron, Paul Bettany: "Joss Whedon insisteva per mostrare il pene di Visione"

Paul Bettany ricorda come, in Avengers: Age of Ultron, Joss Whedon volesse a tutti i costi mostrare il pene di Visione, ma gli executive Marvel si sono opposti.

NOTIZIA di 28/01/2021

Il pene di Visione ha rischiato di apparire in Avengers: Age of Ultron. A svelarlo è l'interprete del personaggio, l'attore inglese Paul Bettany, che ricorda l'insistenza di Joss Whedon sulla questione.

Avengers 4: Visione in una foto dal set
Avengers 4: Visione in una foto dal set

Paul Bettany ha fatto il suo ingresso nell'MCU nel 2008 doppiando Jarvis, l'intelligenza artificiale di Tony Stark, in Iron Man. Nel 2015 gli è stato affidato anche un personaggio in carne ed ossa (più o meno), Visione, un tipo di androide chiamato "synthezoid" creato dalla Gemma della Mente. Da allora, è apparso in Avengers: Age of Ultron, Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War, e ora ha una serie a lui dedicata,WandaVision, con Elizabeth Olsen.

Durante una conversazione con Lights, Camera, Pod in cui ha ripercorso il suo viaggio in Marvel, Bettany ha ricordato il momento in cui Visione è stato portato in vita in Avengers: Age of Ultron, e come il regista Joss Whedon insistesse per mostrare i genitali del synthezoid. Alla fine, però, Whedon ha dovuto arrendersi alla contrarietà dei produttori dei Marvel Studios:

"Ricordo che Joss Whedon voleva davvero darne un'interpretazione precisa quando Visione nasce, prima di essere vestito. Sosteneva 'Deve avere un pene'. Kevin Feige e gli altri si opponevano 'Non lo so, Joss... Voglio dire... non sono sicuro ...,' Ma lui insisteva 'Deve avere un pene, voglio vedere alcuni disegni di peni!'"

Bettany prosegue: "Quindi, da qualche parte ci sono le prove della resa della nascita di Visione con questi peni. Li hanno stampati, li hanno appesi tutti al muro, poi sono entrati, si sono seduti, e Joss ha ammesso... 'Mi sono sbagliato al 100%. Non ho bisogno di vedere nessuno di questi peni".

WandaVision: perché è una serie che (forse) non ci meritiamo

Qui trovate la recensione di WandaVision; i primi episodi dello show sono disponibili su Disney+.