Andrew Garfield, ecco perché ha baciato Ryan Reynolds

L'attore, ospite di Stephen Colbert, ha svelato i retroscena del divertente momento avvenuto ai Golden Globes.

Andrew Garfield, mentre era ospite del talk show condotto da Stephen Colbert, ha spiegato il motivo per cui ha baciato Ryan Reynolds durante la cerimonia di premiazione dei Golden Globes.
Il divertente momento, diventato virale in pochi minuti, sembra sia stato motivato dall'affetto che prova per l'interprete di Deadpool: "Volevo semplicemente che Ryan sapesse che gli volevo bene a prescindere che vincesse oppure no".

Garfield ha quindi dichiarato che non ha alcun problema a baciare altri uomini, e lo ha dimostrato in studio.

Garfield ha inoltre rivelato che quando aveva sette anni era un fan di Gandhi, anche se non si ricorda il motivo esatto, e di aver sempre avuto un istinto a provare affetto anche per chi si comportava da bullo, probabilmente seguendo gli insegnamenti della madre.

Andrew Garfield, ecco perché ha baciato Ryan...

Mostra i vecchi commenti

Golden Globes 2017: il bacio appassionato tra Ryan Reynolds e Andrew Garfield
Andrew Garfield ricorda il suo compleanno "da sballo" a Disneyland