America Latina: le surreali reazioni di Fabio D’Innocenzo ai commenti negativi sui social

Fabio D'Innocenzo, co-regista di America Latina, ha reagito in modo decisamente strambo ad alcuni commenti negativi online.

NOTIZIA di 09/01/2022

Fabio D'Innocenzo, co-regista di America Latina, tra qualche giorno nelle sale, ha reagito in modo decisamente strambo e fuori luogo ad alcuni commenti negativi online. La situazione ha degenerato a tal punto da spingere alcuni internauti a commentare appositamente per farsi insultare e/o bloccare dal cineasta romano.

America Latina 1 Sfiktvy
America Latina: Maurizio Lastrico in una scena del film

Nel pomeriggio ha cominciato a circolare sui social il resoconto, con tanto di screenshot, di un utente Instagram (inizialmente col nome oscurato, successivamente identificato come collaboratore di alcune testate online) che aveva scritto un commento poco lusinghiero nei confronti dei gemelli D'Innocenzo sotto un post legato ad America Latina. Fabio D'Innocenzo ha quindi cominciato a ribattere, con risposte sempre più maleducate ("Ti compro"), e poi è andato a commentare direttamente sui post dell'utente, arrivando persino a insultarlo con una bestemmia, poi rimossa.

America Latina, la recensione: il thriller poetico che conferma il talento dei fratelli D'Innocenzo

America Latina 12 Xunwfvb
America latina: Astrid Casali, Carlotta Gamba, Federica Pala durante una scena

Non sono mancate le critiche nei confronti del cineasta (e del fratello Damiano D'Innocenzo, che non è attivo sui social e pertanto non è intervenuto nemmeno per calmare le acque), che già in passato ha esibito comportamenti simili, e nelle ore successive a questo primo scambio di battute ne è iniziato un altro, questa volta con un commentatore che, sotto la foto della locandina del film, aveva scritto l'inevitabile gioco di parole "America Latrina". Poco elegante, ma di sicuro non un motivo valido per reagire con insulti personali, anche pesanti.

America Latina, Fabio e Damiano D'Innocenzo: "Con questo film volevamo un nuovo esordio"

America Latina 2 Oacvvvc
America latina: un'immagine

Il nuovo film dei D'Innocenzo, in sala dal 13 gennaio, è stato presentato in concorso alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia lo scorso settembre, la prima volta al Lido dopo aver presentato i precedenti La terra dell'abbastanza e Favolacce a Berlino (dove il secondo, nel 2020, ha vinto il premio per la sceneggiatura). È la loro seconda collaborazione con Elio Germano, che qui interpreta un dentista la cui tranquilla routine quotidiana viene stravolta da eventi misteriosi all'interno della sua casa.