La terra dell'abbastanza

2018, Drammatico

3.6
La terra dell'abbastanza (2018)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Mirko e Manolo vivono nella periferia romana. Bravi ragazzi fino al momento in cui, guidando a tarda notte, investono un uomo e decidono di scappare. La tragedia si trasforma in un apparente colpo di fortuna: l'uomo che hanno ucciso è il pentito di un clan criminale di zona e facendolo fuori i due ragazzi si sono guadagnati un ruolo, il rispetto ed il denaro che non hanno mai avuto.



#LaTerraDellAbbastanza: un film immersivo, duro e cupo che rivela il talento dei #FratelliDInnocenzo
Perché ci piace
  • L'abilità dei due registi nel raccontare una storia dura e priva di retorica attraverso un approccio sorprendentemente autentico.
  • Le ottime interpretazioni dei due protagonisti Matteo Olivetti e Andrea Carpenzano, che sorprendono in quanto a genuinità.
  • Lo stile essenziale ma sempre funzionale alla esigenze narrative.
  • Uno degli esordi italiani più interessanti degli ultimi anni.
Cosa non va
  • Il finale un po' tardivo non convince appieno.

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti