Suspiria - curiosità

1977, Horror

4.0
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Si può benissimo ridere della magia. Comunque si sappia che la magia è...quoddam ubique, quoddam semper, quoddam ab omnibus creditum est. Che significa: la magia è quella cosa che ovunque, sempre e da tutti, è creduta

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Suspiria è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 01 Febbraio 1977.
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 26 Luglio 1976 - 30 Novembre 1976 in Germania e Italia.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    BMW Building, Munich, Bavaria, Germania
    Hofbrauhaus, Munich, Bavaria, Germania
    Königsplatz, Maxvorstadt, Munich, Bavaria, Germania
    Monaco di Baviera, Germania
    Incir De Paolis Studios, Roma, Italia
    Villa Capriglio, Torino, Italia

    ● ● ●
  • Il remake di Suspiria - Nel 2012 sono partite le riprese del remake di Suspiria, il capolavoro diretto da Dario Argento nel 1977. Il nuovo film è diretto da David Gordon Green.

    ● ● ●
  • Film da urlo - In Scream 4 vengono nominate le seguenti pellicole: Saw 4, Ai confini della realtà, Final Destination, Psycho oltre a vari classici del genere slasher come Halloween - la notte delle streghe, Non aprite quella porta, Venerdì 13, L'occhio che uccide, Non entrate in quella casa, e film come Suspiria e A Venezia... un dicembre rosso shocking. Ma c'è spazio anche per la Disney con Bambi.

    ● ● ●
  • Suspiria, Inferno, La Terza Madre - la trilogia infernale di Dario Argento - Si può affermare che Inferno sia un seguito ideale di Suspiria: anche se le vicende narrate sono diverse, le due pellicole condividono gli stessi temi e le stesse atmosfere, ispirate da Suspiria De Profundis, di Thomas De Quincey. A molti anni dall'uscita di Inferno - su richiesta pressante dei fan - Dario Argento ha realizzato quello che considera il film conclusivo della trilogia, ovvero La terza madre, incentrato sulla più bella e crudele delle Tre Madri argentiane, Mater Lachrymarum, che in Inferno era interpretata dalla magnetica Ania Pieroni, e nel terzo film dalla bella Moran Atias.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 2,35 : 1. Colore: a colori e a colori (Technicolor). Formato audio: Mono e Stereo a 4 tracce. Lingua originale: italiano, russo, inglese, tedesco e latino.

    ● ● ●
  • Sospiri nel Connecticut - Nel film Il messaggero - The Haunting in Connecticut, in ua rapidissima sequenza che mostra centinaia di scritte su un cadavere appare la scritta Suspiria, come il titolo del film diretto da Dario Argento nel 1977.

    ● ● ●
  • Suspiria parte due - Sull'onda del successo di Suspiria, in Giappone Profondo Rosso è stato distribuito con il titolo di Suspiria 2.

    ● ● ●
  • Niente sospiri per Daria Nicolodi - In principio il ruolo di Suzy Bannion nel film Suspiria, venne pensato per Daria Nicolodi, allora compagna di Argento, ma in seguito fu scritturata un'attrice più giovane. La Nicolodi compare comunque nel film in un cameo all'areoporto e prestò la propria voce alla potente strega Elena Marcos.

    ● ● ●
  • Vietato in Norvegia - Il film Suspiria è stato bandito in Norvegia fino al 2003.

    ● ● ●
  • Scelto alla posta - Giuseppe Transocchi che in Suspiria è il cupo servitore rumeno Pavlo, non è un attore professionista, ma un impiegato dell'ufficio postale di Piazza Bologna a Roma nel quale Dario Argento si era recato per fare un versamento.