La stanza delle meraviglie

2017, Drammatico

3.2
La stanza delle meraviglie (2017)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

In epoche diverse, uno nel 1927, l'altro nel 1977, due bambini sordi fuggono a New York City per dare un nuovo senso alla proprie vite.



#LaStanzaDelleMeraviglie favola sensoriale di #ToddHaynes, con una New York bellissima e #JulianneMoore doppia
Perché ci piace
  • L’uso del sonoro è incredibile.
  • I due giovani protagonisti, Oakes Fegley e Millicent Simmons (qui esordiente) sono perfetti.
  • Julianne Moore è strepitosa in un doppio ruolo centrale per la storia.
  • New York è ritratta in modo splendido, diventando un personaggio a tutti gli effetti.
Cosa non va
  • Complessivamente, La stanza delle meraviglie è forse il titolo più debole nella filmografia di Todd Haynes, che ci ha abituato a livelli altissimi, ma resta comunque un buon film, stilisticamente impeccabile ed emotivamente potente.

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti