La città proibita 2006

N/D
3.4/5
La locandina italiana di La città proibita

La città proibita è un film di genere Azione, Drammatico, Romantico del 2006 diretto da Zhang Yimou con Chow Yun-Fat e Jay Chou. Durata: 114 min. Distribuito in Italia da 01 Distribution. Paese di produzione: Cina, Hong Kong.

Titolo originale
Man cheng jin dai huang jin jia
Titolo internazionale
Curse of the Golden Flower
Data di uscita
25 Maggio 2007 (Italia)
21 Dicembre 2006 (Hong Kong)
Genere
Azione , Drammatico , Romantico
Anno
2006
Regia
Zhang Yimou
Attori
Chow Yun-Fat, Jay Chou, Gong Li, Liu Ye, Ni Dahong, Qin Junjie, Li Man, Chen Jin
Paese
Cina, Hong Kong
Durata
114 Min
Distribuzione
01 Distribution

Trama

La trama di La città proibita (2006). Nella Cina del X secolo, un imperatore della dinastia Hou Tang torna nella Città Proibita dopo una lunga assenza e scopre che l'imperatrice sta tramando un complotto per spodestarlo dal trono.

Recensione

Fiori di sangue Dopo la parentesi "contemporanea" di Mille miglia... lontano, con questa pellicola Zhang Yimou torna a cimentarsi con il film in costume ad ambientazione storica, trasportando nella Cina del X secolo un'opera dello "Shakespeare cinese" Cao Yu. Non è un wuxia, La città proibita (nell'ottica della banalizzazione, quest'adattamento del titolo internazionale Curse of the Golden Flower è un capolavoro): nonostante i duelli ci siano e abbiano un notevole impatto visivo, nonostante le grandiose scene di massa concentrate soprattutto nella parte finale, è la descrizione ambientale ad assurgere qui a elemento primario della narrazione, sorretta da una costruzione visiva ...

Leggi la recensione completa di La città proibita (4.0 stelle su 5)

Cast

Chow Yun-Fat Chow Yun-Fat Principe Ping
Jay Chou Jay Chou Principe Jai
Gong Li Gong Li Phoenix
Liu Ye Liu Ye Principe ereditario Wan
Ni Dahong Dottore imperiale
Qin Junjie Principe Yu
Li Man Chan
Chen Jin Moglie del dottore imperiale

Vai al cast completo di La città proibita

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su La città proibita e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - La città proibita è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 25 Maggio 2007 (01 Distribution); la data di uscita originale è: 21 Dicembre 2006 (Hong Kong).
Le riprese del film si sono svolte in Cina.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Hengdian World Studios, Heng Dian, Cina
Three Natural Bridges, Wulong, Chongqing, Cina

Oscar 2007 - Curse of the Golden Flower di Zhang Yimou ha rappresentato la Cina nella gara ai cinque posti dei candidati al Miglior Film Straniero per gli Oscar 2007.

Accoglienza

Attualmente La città proibita ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Budget
$45,000,000 (stimato)
Incassi in italia
1.4 milioni €
Incassi in USA
6.6 milioni $
Incassi internazionali
73.9 milioni $

Box-office La città proibita (2006)

Premi e nomination

I premi vinti da La città proibita e le nomination:

Academy Awards (2007)
1 nomination, 0 premi vinti
National Board of Review of Motion Pictures Awards (2006)
1 nomination, 1 premio vinto

Altri 4 premi

Critica

La città proibita è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 65% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 70 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.0 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Curse of the Golden Flower
2006
Contiene 1 Ora e 53 Minuti di contenuti su 1 Disco.

dvd

La città proibita
2007 - 01 Distribution
Contiene 1 Ora e 51 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • In sala: le uscite del 25 maggio '07

    In sala: le uscite del 25 maggio '07

    Un week-end cinematografico povero di film, ma anticipato dall'uscita dell'attesissimo terzo capitolo de I pirati dei Caraibi.

  • Recensione La città proibita (2006)

    Recensione La città proibita (2006)

    Non è un wuxia, il nuovo film di Zhang, nonostante il grande impatto delle scene d'azione: è piuttosto la descrizione ambientale ad assurgere a elemento primario della narrazione, sorretta da una costruzione visiva davvero stupefacente.