L'amore sospetto 2005

N/D
2.6/5
La locandina italiana di L'amore sospetto

L'amore sospetto è un film di genere Commedia, Drammatico del 2005 diretto da Emmanuel Carrère con Vincent Lindon e Emmanuelle Devos. Durata: 86 min. Distribuito in Italia da Nexo Digital. Paese di produzione: Francia.

Titolo originale
La Moustache
Data di uscita
23 Giugno 2006 (Italia)
6 Luglio 2005 (Francia)
Genere
Commedia , Drammatico
Anno
2005
Regia
Emmanuel Carrère
Attori
Vincent Lindon, Emmanuelle Devos, Mathieu Amalric, Hippolyte Girardot, Cylia Malki, Macha Polikarpova, Fantine Camus, Frédéric Imberty, Brigitte Bémol
Paese
Francia
Durata
86 Min
Distribuzione
Nexo Digital

Trama

La trama di L'amore sospetto (2005). Marc un giorno, appena sveglio, decide stupire sua moglie e i suoi amici, di farli ridere, tagliandosi i baffi che troneggiano sul suo volto da ben dieci anni. Ma il sorriso gli si gela perché nessuno, neanche sua moglie, sembra accorgersi del mutamento e tutti continuano a ostentare indifferenza. Tutta l'allegria di Marc si trasforma in rabbia e poi in stupore. Tutti affermano, giurano quasi, che lui non ha mai portato i baffi in vita sua. Sta diventando pazzo? È vittima di una congiura? O l'ordine del mondo si sta sovvertendo?

Recensione

Il lento sfaldarsi della realtà E' da uno spunto naturalmente in grado di suscitare curiosità che prende le mosse questo L'amore sospetto, seconda regia dello scrittore Emmanuel Carrere (ispirata a un suo libro) e film vincitore della Quinzane a Cannes: un uomo decide di tagliarsi i baffi per fare una sorpresa alla moglie, ma questa sembra incredibilmente non accorgersi di niente; la donna, sostenuta da tutti i conoscenti della coppia, sostiene anzi che il marito non ha mai portato i baffi in vita sua. Da questo motivo iniziale si dipana un intreccio che assume toni sempre più onirici e inquietanti, …

Leggi la recensione completa di L'amore sospetto (3.0 stelle su 5)

Cast

Vincent Lindon Vincent Lindon Marc Thiriez
Emmanuelle Devos Emmanuelle Devos Agnès Thiriez
Mathieu Amalric Mathieu Amalric Serge
Hippolyte Girardot Hippolyte Girardot Bruno
Cylia Malki Cylia Malki Samira
Macha Polikarpova Macha Polikarpova Nadia
Fantine Camus Fantine Camus Lara
Frédéric Imberty Frédéric Imberty Patron café
Brigitte Bémol Brigitte Bémol Policière

Vai al cast completo di L'amore sospetto

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su L'amore sospetto e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - L'amore sospetto è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 23 Giugno 2006 (Nexo Digital); la data di uscita originale è: 06 Luglio 2005 (Francia).
Le riprese del film si sono svolte in Cina e Francia.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Hong Kong, Cina
Macau, Cina
Parigi, Francia
Paris Charles de Gaulle Airport, Roissy-en-France, Val-d'Oise, Francia
Quartier République, Parigi, Francia

Specifiche tecniche - Proiettato in: 35 mm.
Rapporto immagine: 1,85 : 1.
Colore: a colori.
Formato audio: Dolby.
Lingua originale: francese, inglese e cantonese.

Accoglienza

Attualmente L'amore sospetto ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

Critica

L'amore sospetto è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 86% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 71 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 6.7 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

L'amore sospetto
2007 - Mondo Cinema
Contiene 1 Ora e 22 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • In sala: le uscite del 23 giugno '06

    In sala: le uscite del 23 giugno '06

    Nonostante i Mondiali, e il caldo incombente, ci aspetta un week-end davvero pieno di proposte cinematografiche di tutti i tipi, compresi gli immancabili horror estivi.

  • Recensione L'amore sospetto (2005)

    Recensione L'amore sospetto (2005)

    Un film che vorrebbe essere una riflessione sulla crisi di coppia e sul sospetto come elemento perturbatore di una relazione, ma finisce per trasformarsi, suo malgrado, in un Vanilla Sky in versione autoriale e irrisolta.