Io e Beethoven 2005

N/D
2.4/5
La locandina italiana di Copying Beethoven

Io e Beethoven è un film di genere Drammatico, Musicale, Romantico del 2005 diretto da Agnieszka Holland con Ed Harris e Diane Kruger. Durata: 104 min. Distribuito in Italia da Nexo Digital. Paese di produzione: Germania, Ungheria, USA.

Titolo originale
Copying Beethoven
Data di uscita
15 Giugno 2007 (Italia)
5 Aprile 2007 (Germania)
Genere
Drammatico , Musicale , Romantico
Anno
2005
Regia
Agnieszka Holland
Attori
Ed Harris, Diane Kruger, Ralph Riach, Nicholas Jones, Joe Anderson, Phyllida Law, Matthew Goode, George Mendel
Paese
Germania, Ungheria, USA
Durata
104 Min
Distribuzione
Nexo Digital

Trama

La trama di Io e Beethoven (2005). Anna Holtz è una ambiziosa e bellissima allieva al conservatorio musicale di Vienna che, sulla scia di una serie di eventi fortuiti, ha l'opportunità di lavorare come "copista" accanto al più grande e imprevedibile artista dell'epoca: Il Genio Ludwig van Beethoven. Dapprima lo scettico Beethoven rifiuta di essere assistito da una donna, ma quando si trova a dover affrontare un difficile problema di copiatura per la prima esecuzione di una grande sinfonia (la celebre Nona Sinfonia), Anna gli dimostra la propria competenza e il proprio intuito musicale.

Recensione

La bella e la 'Bestia' Il cinema torna a rivolgere il suo sguardo verso una delle figure più incisive e affascinanti della storia della musica, l'inimitabile Ludwig Van Beethoven, e lo fa attraverso l'opera della regista polacca Agnieszka Holland, che vanta una nomination all'Oscar per Europa Europa. Io e Beethoven, basato su un soggetto di Stephen J. Rivele e di Christopher Wilkinson, è incentrato sul personaggio fittizio di Anna Holtz, incantevole e talentuosa studentessa di musica che ottiene a dispetto dei pregiudizi sul suo sesso il posto di copista presso il grande compositore, che è alle prese ...

Leggi la recensione completa di Io e Beethoven (2.0 stelle su 5)

Cast

Ed Harris Ed Harris Ludwig van Beethoven
Diane Kruger Diane Kruger Anna Holtz
Ralph Riach Wenzel Schlemmer
Nicholas Jones Nicholas Jones Arciduca Rodolfo
Joe Anderson Joe Anderson Karl van Beethoven
Phyllida Law Phyllida Law Madre Canisius
Matthew Goode Matthew Goode Martin Bauer
George Mendel Dottore

Vai al cast completo di Io e Beethoven

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Io e Beethoven e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Io e Beethoven è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 15 Giugno 2007 (Nexo Digital); la data di uscita originale è: 05 Aprile 2007 (Germania).
Le riprese del film si sono svolte nel periodo 05 Aprile 2005 - 26 Maggio 2005 in Inghilterra e Ungheria.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Londra, Inghilterra, Regno Unito
Budapest, Ungheria
Katona József Theatre, Kecskemét, Ungheria
Kecskemét, Ungheria
Mafilm Studios, Fót Studios, Budapest, Ungheria
Sopron, Ungheria

Accoglienza

Attualmente Io e Beethoven ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Budget
$11,000,000 (stimato)
Incassi in USA
352,786 $

Box-office Io e Beethoven (2005)

Premi e nomination

I premi vinti da Io e Beethoven e le nomination:

National Board of Review of Motion Pictures Awards (2006)
1 nomination, 1 premio vinto
Premios Goya (2007)
1 nomination, 0 premi vinti

Altri 2 premi

Critica

Io e Beethoven è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 28% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 59 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 6.8 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Io e Beethoven
2008 - Mondo Cinema
Contiene 1 Ora e 41 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • In sala: le uscite del 15 giugno '07

    In sala: le uscite del 15 giugno '07

    Ci aspetta un week-end carico di storie d'amore, ma anche di personaggi molto particolari. Tra le pellicole più attese il sequel de 'I fantastici quattro'.

  • Recensione Io e Beethoven (2005)

    Recensione Io e Beethoven (2005)

    Il trattare con approssimazione i dettagli biografici non è il maggior difetto di una sceneggiatura nebulosa, prevedibile e infarcita di ampollose banalità nei dialoghi, cui si accompagna una regia maldestra che appesantisce la narrazione di sterili orpelli e di espedienti goffi e scriteriati.