Inseparabili 1988

N/D
4.2/5
La locandina di Inseparabili

Inseparabili è un film di genere Drammatico, Horror, Thriller del 1988 diretto da David Cronenberg con Jeremy Irons e Geneviève Bujold. Durata: 115 min. Paese di produzione: Canada, USA.

Titolo originale
Dead Ringers
Data di uscita
nd (Italia)
23 Settembre 1988 (USA)
Genere
Drammatico , Horror , Thriller
Anno
1988
Regia
David Cronenberg
Attori
Jeremy Irons, Geneviève Bujold, Heidi von Palleske, Barbara Gordon, Shirley Douglas
Paese
Canada, USA
Durata
115 Min

Trama

La trama di Inseparabili (1988). I gemelli Elliot e Beverly Mantle sono abituati sin dall'infanzia a condividere tutto, e la loro simbiosi e dipendenza reciproca non si attenua neanche in età adulta, ma quando nelle loro vite entrerà Claire Niveau, attrice di successo e Beverly se ne innamorerà, le conseguenze saranno tragiche..

Recensione

Gemelli diversi I favolosi gemelli Mantle, interpretati da Jeremy Irons, rappresentano la ginecologia d'avanguardia per l'utilizzo di strumenti innovativi studiati appositamente per i loro interventi. Entrambi sono geniali, entrambi hanno la mania della bellezza interiore e per la magnificenza degli organi, entrambi sono all'opposto. Per carattere, modi di fare, desiderio di successo, relazioni. Nel momento in cui l'attrice Genevieve Niveau (Claire Bujold) entra nel loro studio, i rapporti fra i due fratelli si intensificano e stridono. Non perchè persi nella bellezza esteriore della donna, ma per l'interesse nell'interno del suo corpo. Genevieve ha un utero triforcuto, sorta di strabismo di …

Leggi la recensione completa di Inseparabili

Cast

Jeremy Irons Jeremy Irons Beverly Mantle / Elliot Mantle
Geneviève Bujold Geneviève Bujold Claire Niveau
Heidi von Palleske Heidi von Palleske Cary
Barbara Gordon Barbara Gordon Danuta
Shirley Douglas Shirley Douglas Laura

Vai al cast completo di Inseparabili

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Inseparabili e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - La data di uscita originale di Inseparabili è: 23 Settembre 1988 (USA).
Le riprese del film si sono svolte in Canada.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Bell Trinity Square - 483 Bay Street, Toronto, Ontario, Canada
Casa Loma - 1 Austin Terrace, Casa Loma, Toronto, Ontario, Canada
Mississauga, Ontario, Canada
Ontario, Canada
The Old Don Jail, Toronto, Ontario, Canada
Toronto, Ontario, Canada
Trinity Square Park, Toronto, Ontario, Canada

Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,66 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Dolby. Lingua originale: inglese.

Accoglienza

Attualmente Inseparabili ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in USA
9.1 milioni $

Box-office Inseparabili (1988)

Premi e nomination

I premi vinti da Inseparabili e le nomination:

Nastri d'Argento della SNGCI (1989)
1 nomination, 1 premio vinto
Saturn Awards for Science Fiction, Fantasy and Horror Films (1990)
5 nomination, 0 premi vinti

Altri 6 premi

Critica

Inseparabili è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 83% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 86 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.3 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Inseparabili
2005 - CG Entertainment
Contiene 1 Ora e 56 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Inseparabili: Rachel Weisz star della serie Amazon tratta dal film di Cronenberg

    Inseparabili: Rachel Weisz star della serie Amazon tratta dal film di Cronenberg

    Rachel Weisz sarà la protagonista di una nuova serie prodotta da Amazon ispirata al film Inseparabili, diretto da David Cronenberg.

  • Jeremy Irons, fascino all’inglese: le sue 5 migliori performance

    Jeremy Irons, fascino all’inglese: le sue 5 migliori performance

    Jeremy Irons compie 70 anni e per l'occasione rievochiamo le cinque migliori interpretazioni e i film della fortunata carriera dell'attore di Mission e Inseparabili.

  • David Cronenberg: quando il cinema è un’oscura meraviglia

    David Cronenberg: quando il cinema è un’oscura meraviglia

    È uno dei registi più originali, visionari e incisivi dei nostri tempi, un autore capace di far prendere forma a incubi e ossessioni dell'animo umano scivolando tra la fantascienza, il dramma psicologico e l'horror. Celebriamo i settantacinque anni del grande David Cronenberg con un itinerario attraverso i suoi film.

  • Jeremy Irons al Lucca Film Festival: “Dopo Batman, faccio un film con Tornatore"

    Jeremy Irons al Lucca Film Festival: “Dopo Batman, faccio un film con Tornatore"

    Un altro ospite di prestigio al Lucca Film Festival che omaggia David Cronenberg. Tra incontri col pubblico e premiazioni, l'attore inglese premio Oscar si racconta, tra aneddoti, curiosità e anticipazioni sui nuovi progetti.

  • David Cronenberg: le ossessioni di un canadese normale

    David Cronenberg: le ossessioni di un canadese normale

    Il suo volersi posizionare al di fuori di certi circoli intellettuali unito alla sua naturale inclinazione verso il cinema di genere ne fa un regista perennemente in bilico tra l' "autore" all'europea e l' "uomo di cinema" all'americana.

  • Recensione Inseparabili (1988)

    Recensione Inseparabili (1988)

    Attualmente ci sono pochi esempi di poetica cinematografica coerente nell'espressione e nei contenuti. Cronenberg, al contrario, si manifesta.

  • Le mutazioni di Cronenberg

    Le mutazioni di Cronenberg

    La metamorfosi esteriore, nelle pellicole di Cronenberg, si muove sempre parallelamente a quella interiore dei suoi protagonisti.

  • Gli 'Inseparabili' di Cronenberg approdano in TV

    Gli 'Inseparabili' di Cronenberg approdano in TV

    La HBO ha deciso di realizzare una serie TV ispirata al film di Cronenberg, che parteciperà al progetto in veste di produttore esecutivo.

  • Temi cronenberghiani

    Temi cronenberghiani

    L'opera di Cronenberg non si limita a osservare, seppure attentamente, la superficie del reale ma, altresì, tende a incunearsi nelle sinuosità e nelle increspature del dato ontologico, a scoprire e inventare nuove parentele tra ciò che, alla vista comune, appare discreto.