In America 2002

N/D
2.8/5
La locandina di In America

In America è un film di genere Drammatico, Romantico del 2002 diretto da Jim Sheridan con Paddy Considine e Samantha Morton. Durata: 103 min. Paese di produzione: Irlanda, Regno Unito.

Data di uscita
6 Febbraio 2004 (Italia)
31 Ottobre 2003 (UK)
Genere
Drammatico , Romantico
Anno
2002
Regia
Jim Sheridan
Attori
Paddy Considine, Samantha Morton, Sarah Bolger, Emma Bolger
Paese
Irlanda, Regno Unito
Durata
103 Min

Trama

La trama di In America (2002). Johnny, Sarah e le loro due figlie, emigrano dall'Irlanda a New York all'inseguimento di un sogno. Trascinata dall'ingenuità, dalla speranza e dalla fede delle due bambine, la famiglia sarà in grado di trovare la forza di vivere e di amarsi nuovamente. Insieme troveranno anche una nuova casa.

Recensione

Addio Frankie! Immaginate una tragedia, uno di quegli eventi dalle tinte così violentemente drammatiche da rimanere impresso come marchio indelebile d'una memoria consumata nello strazio. Immaginate di dovervi liberare dal dolore lancinante che quella memoria continua imperterrita a provocare dentro di voi; che cosa fareste? La fuga è il primo piano che balenerebbe nella mente di chiunque: scappare via da quei luoghi tanto intrisi di ricordi letali, lontano, sempre più lontano, magari nella terra dei sogni, delle speranze, delle sfavillanti illusioni, di luci, di colori... In America. Proprio in America scelgono di andare gli irlandesi Johnny e Sarah con le ...

Leggi la recensione completa di In America

Cast

Paddy Considine Paddy Considine Johnny
Samantha Morton Samantha Morton Sarah
Sarah Bolger Sarah Bolger Christy
Emma Bolger Ariel

Vai al cast completo di In America

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su In America e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - In America è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 06 Febbraio 2004; la data di uscita originale è: 31 Ottobre 2003 (UK).
Le riprese del film si sono svolte in Irlanda e USA.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Ardmore Studios, Herbert Road, Bray, County Wicklow, Irlanda
Dublin, County Dublin, Irlanda
Parnell St, Dublino, County Dublin, Irlanda
Parnell Street, Dublino, County Dublin, Irlanda
Lincoln Tunnel, New York City, New York, USA
New York City, New York, USA
Times Square, Manhattan, New York City, New York, USA
Weehawken, New Jersey, USA

Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Dolby Digital. Lingua originale: inglese, spagnolo e gaelico.

  • "Che sono i travestiti?" "Uomini che si vestono da donna." "Per Halloween ?" "No, per tutto il tempo "

Accoglienza

Attualmente In America ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in USA
15.5 milioni $

Box-office In America (2002)

Premi e nomination

I premi vinti da In America e le nomination:

Academy Awards (2004)
3 nomination, 0 premi vinti
Golden Globe Awards (2004)
2 nomination, 0 premi vinti

Altri 16 premi

Critica

In America è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 89% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 76 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.7 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

News e articoli

  • Brooklyn e gli altri: 10 film che raccontano la nostalgia di casa e la ricerca del futuro

    Brooklyn e gli altri: 10 film che raccontano la nostalgia di casa e la ricerca del futuro

    Eilis Lacey, la giovane immigrata irlandese interpretata da Saoirse Ronan nell'apprezzato Brooklyn, è un personaggio diviso fra l'attaccamento alla propria terra d'origine e la ricerca di una nuova esistenza: oggi vi parliamo di altri dieci film che hanno raccontato il senso di sradicamento e il desiderio di costruirsi un futuro.

  • Sofia Coppola guida gli indipendenti

    Sofia Coppola guida gli indipendenti

    Agli Independent Spirit Awards, gli "Oscar del cinema indipendente", ha trionfato Sofia Coppola: il suo "Lost in Translation" ha ottenuto quattro premi.

  • Recensione In America (2002)

    Recensione In America (2002)

    La pellicola di Sheridan ribolle in continua fermentazione grazie ai colpi di scena, magistralmente piazzati là dove la trama rischierebbe altrimenti di scadere nel retorico, nel banale o semplicemente nel "già visto".

  • Il cinema del 2004

    Il cinema del 2004

    Molte le speranze, che speriamo non siano deluse, con la maggior parte dei titoli che, come sempre, giunge da oltreoceano; ma anche il vecchio continente e l'Italia presentano pellicole degne di entrare nella nostra personale lista dei film da vedere.

  • La corsa agli Oscar indipendenti

    La corsa agli Oscar indipendenti

    Ecco i candidati ai premi che saranno consegnati in occasione della diciannovesima cerimonia degli Indipendent Spirit Awards.