Giungla d'asfalto 1950

N/D
4.4/5
La locandina di Giungla d'asfalto

Giungla d'asfalto è un film di genere Noir del 1950 diretto da John Huston con Sterling Hayden e Louis Calhern. Durata: 112 min. Paese di produzione: USA.

Trama

La trama di Giungla d'asfalto (1950). Un leggendario "stratega" del crimine, dopo essere uscito di prigione, decide di reclutare i migliori malviventi in circolazione per svaligiare una gioielleria. Ma il piano dovrà subire dei cambiamenti imprevisti.

Recensione

L'anima nera della città Dopo aver creato la propaggine americana del noir, John Huston prosegue con Giungla d'asfalto il percorso intrapreso con il seminale Il mistero del falco, ma con un'urgenza espressiva, se vogliamo, più spietata. Il punto di partenza è l'eponima hard-boiled novel di W. R. Burnett (da un altro suo racconto sarà tratta la sceneggiatura di un altro classico imprescindibile come Piccolo Cesare). Il tema portante è quello del colpo grosso alla gioielleria che qui, però, diventa solo il pretesto per far riemergere con prepotenza un mondo fatto di personalità dall'animo corrotto o corruttibile, che della società di …

Leggi la recensione completa di Giungla d'asfalto

Cast

Sterling Hayden Sterling Hayden Dix Handley
Louis Calhern Louis Calhern Alonzo D. 'Lon' Emmerich
Jean Hagen Jean Hagen Doll Conovan
James Whitmore James Whitmore Gus Minissi
Marilyn Monroe Marilyn Monroe Angela Phinlay
Sam Jaffe Sam Jaffe Doc Erwin Riedenschneider
John McIntire John McIntire Commissario Hardy
Marc Lawrence Marc Lawrence 'Cobby' Cobb
Barry Kelley Barry Kelley Tenente Ditrich
Anthony Caruso Anthony Caruso Louis Ciavelli

Vai al cast completo di Giungla d'asfalto

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Giungla d'asfalto e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Giungla d'asfalto è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 11 Gennaio 1951; la data di uscita originale è: 23 Maggio 1950 (USA).
Le riprese del film si sono svolte in USA.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Cincinnati, Ohio, USA
Lexington, Kentucky, USA
Los Angeles, California, USA
Metro-Goldwyn-Mayer Studios - 10202 W. Washington Blvd., Culver City, California, USA

Le candidate al ruolo di Angela - Per il ruolo di Angela Phinlay in Giungla d'asfalto, poi andato a Marilyn Monroe, il regista John Huston aveva pensato a Lola Albright. Per lo stesso ruolo inoltre, era stata considerata anche Georgia Holt, la madre della cantante Cher.

Altre 5 curiosità e citazioni su Giungla d'asfalto

Accoglienza

Attualmente Giungla d'asfalto ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

Premi e nomination

I premi vinti da Giungla d'asfalto e le nomination:

Academy Awards (1951)
4 nomination, 0 premi vinti
Golden Globe Awards (1951)
3 nomination, 0 premi vinti

Altri 8 premi

Critica

Giungla d'asfalto è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 97% sul 100% mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.9 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

blu-ray

Giungla d'asfalto
2021 - A e R Production
Contiene 1 Ora e 52 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Viaggio nell'universo dell'heist movie. Rapine, amore e fantasia

    Viaggio nell'universo dell'heist movie. Rapine, amore e fantasia

    In occasione dell'arrivo della clip esclusiva di Tower Heist: Colpo ad alto livello, offerta da Movieplayer.it, vi accompagnamo in un viaggio alla scoperta del caper movie.

  • Torino 2010, giorno uno: al via tra cinema e musica

    Torino 2010, giorno uno: al via tra cinema e musica

    Francia e Canada protagonisti dell'apertura del 28° Torino Film Festival con Contre Toi, film d'apertura che inaugurerà la kermesse all'insegna del dramma, e due opere cinemusicali destinate a lasciare il segno.

  • Recensione Giungla d'asfalto (1950)

    Recensione Giungla d'asfalto (1950)

    Sotto l'asfalto di una città deserta pulsa un cuore malato che prepara l'assalto decisivo, grazie al quale i sogni impossibili diventeranno una mortale realtà. Un altro classico noir firmato John Huston.