Appuntamento a Belleville 2003

N/D
3.7/5
La locandina di Appuntamento a Belleville

Appuntamento a Belleville è un film di genere Animazione del 2003 diretto da Sylvain Chomet con Michèle Caucheteux e Jean-Claude Donda. Durata: 78 min. Paese di produzione: Belgio, Canada, Francia.

Titolo originale
Les Triplettes de Belleville
Data di uscita
26 Settembre 2003 (Italia)
11 Giugno 2003 (Francia)
Genere
Animazione
Anno
2003
Regia
Sylvain Chomet
Attori
Michèle Caucheteux, Jean-Claude Donda, Michel Robin, Monica Viegas
Paese
Belgio, Canada, Francia
Durata
78 Min

Trama

La trama di Appuntamento a Belleville (2003). Il piccolo Champion vive con la nonna, Madame Souza. La sua è un'infanzia solitaria, niente sembra interessarlo o renderlo felice, finché un giorno non riceve in dono una bicicletta... La passione sportiva lo condurrà attraverso inimmaginabili avventure, rapimenti e viaggi in terre lontane.

Recensione

Un sogno ad occhi aperti Dopo essere stato accolto dall'entusiasmo di pubblico e critica al Festival di Cannes, dopo aver vinto il più importante festival del mondo per il cinema d'animazione, quello di Annecy, è finalmente sbarcato in Italia Appuntamento a Belleville, gioiello firmato dal regista francese Sylvain Chomet. All'inizio degli 80 minuti di racconto che assomigliano ad un sogno, Chomet ci porta a fare conoscenza con Champion, un bambino triste e silenzioso, che vive in un quartiere alla periferia di Parigi con la nonna d'origine portoghese, la signora Souza. Nel tentativo di ovviare alla tristezza del nipote, la donna …

Leggi la recensione completa di Appuntamento a Belleville

Cast

Michèle Caucheteux Michèle Caucheteux (voce)
Jean-Claude Donda Jean-Claude Donda (voce)
Michel Robin Michel Robin (voce)
Monica Viegas Monica Viegas (voce)

Vai al cast completo di Appuntamento a Belleville

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Appuntamento a Belleville e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Appuntamento a Belleville è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 26 Settembre 2003; la data di uscita originale è: 11 Giugno 2003 (Francia).

Specifiche tecniche - Girato in: Digitale. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,66 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Dolby Digital. Lingua originale: francese e portoghese.

Accoglienza

Attualmente Appuntamento a Belleville ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Budget
$ 8.000.000 (stimato)
Incassi in USA
7.0 milioni $

Box-office Appuntamento a Belleville (2003)

Premi e nomination

I premi vinti da Appuntamento a Belleville e le nomination:

Academy Awards (2004)
2 nomination, 0 premi vinti
Critics' Choice Movie Awards (2004)
1 nomination, 0 premi vinti

Altri 3 premi

Critica

Appuntamento a Belleville è stato accolto dalla critica nel seguente modo: su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 91 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.8 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Appuntamento a Belleville
2003 - Dolmen Home Video
Contiene 1 Ora e 18 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Cinema e Olimpiadi: il podio dei migliori film sportivi - parte 1

    Cinema e Olimpiadi: il podio dei migliori film sportivi - parte 1

    In occasione delle imminenti Olimpiadi di Rio 2016, abbiamo deciso di allestire dei podi per cinefili, assegnando le nostre medaglie alle pellicole capaci di cogliere lo spirito di tantissimi sport.

  • I film del decennio 2000-2009 - Speciale cinema europeo

    I film del decennio 2000-2009 - Speciale cinema europeo

    Dieci anni di cinema rivissuti, questa volta, attraversando le cinematografie europee grazie alla selezione della redazione di Movieplayer.it delle opere dei cineasti del Vecchio Continente.

  • Recensione Appuntamento a Belleville (2003)

    Recensione Appuntamento a Belleville (2003)

    Raccontare la trama di Appuntamento a Belleville è un'operazione che non gli rende giustizia: il film ha un andamento ai limiti dell'onirico, e la maggior parte del suo potere di suggestione è dato dall'incredibile, geniale stile visivo del film.