La 72. edizione della Mostra del cinema, la quarta sotto la direzione artistica di Alberto Barbera, offre un programma vario e promettente in barba ai presunti titoli di richiamo che avrebbero preferito altri festival. Tra le opere di sicuro richiamo ci sono i film di Sokurov, Skolimowski, Fukunaga, Hooper e Kaufman, mentre gli italiani che raccolgono la sfida sono Marco Bellocchio, Luca Guadagnino, Piero Messina e Giuseppe Gaudino.