The Suicide Squad - Missione Suicida, chi sono i nuovi personaggi nel sequel di James Gunn?

Passiamo in rassegna le nuove reclute e gli avversari del folle team della DC Comics che appariranno nel film The Suicide Squad - Missione Suicida.

APPROFONDIMENTO di 28/03/2021
The Suicide Squad Missione Suicida 1
The Suicide Squad: Missione Suicida, Daniela Melchior, Joel Kinnaman, Idris Elba, Margot Robbie, John Cena, Peter Capaldi, David Dastmalchian, Julio Cesar Ruiz in una scena tratta dal trailer

A cinque anni dall'uscita del capostipite, uno dei più folli team della DC Comics si appresta a tornare sui nostri schermi grazie a The Suicide Squad - Missione Suicida, sequel che vanta la firma di James Gunn. Un secondo capitolo che in realtà è una storia a sé, senza troppi legami espliciti con la trama del primo episodio e con solo quattro personaggi - Amanda Waller, Harley Quinn, Rick Flag e Captain Boomerang - che tornano (doveva esserci anche Deadshot, ma Will Smith non era disponibile). Per il resto, Gunn si è potuto sbizzarrire con una galleria di personaggi spesso ai limiti dell'improbabile, traendo ispirazione dal ciclo a fumetti scritto da John Ostrander (il quale appare anche nel film, nel ruolo dello scienziato che inserisce gli innesti esplosivi nelle teste dei partecipanti). Dopo averne visti in azione alcuni nel primo trailer, abbiamo voluto passarli in rassegna per spiegare il loro posizionamento all'interno dell'universo DC.

Bloodsport

The Suicide Squad Missione Suicida 8
The Suicide Squad - Missione Suicida: Idris Elba in una scena tratta dal trailer

Interpretato da Idris Elba. Un mercenario dotato di un arsenale molto avanzato, il suo vero nome è Robert DuBois ed è stato creato nel 1987 come avversario di Superman, prima di diventare un membro della Suicide Squad. Sullo schermo è già apparso nella serie televisiva Supergirl, mentre questo è il suo debutto cinematografico. Inizialmente Elba doveva sostituire Will Smith nei panni di Deadshot (con cui Bloodsport ha avuto dei battibecchi nei fumetti), ma è poi stato deciso di affidargli un nuovo personaggio qualora Smith dovesse essere nuovamente disponibile per altri film in futuro. A giudicare dal trailer questa versione avrà la nazionalità britannica del suo interprete, e quindi almeno parte della sua storia personale, legata alla guerra in Vietnam, sarà diversa.

Il ritorno della Suicide Squad: Quando e dove rivedremo i membri della squadra?

Peacemaker

John Cena The Suicide Squad
John Cena sul set di The Suicide Squad

Interpretato da John Cena. Si chiama Christopher Smith, ed è uno psicopatico disposto a tutto, anche gli atti di violenza più efferati, al fine di ottenere la pace. In tale veste è stato più volte sfruttato da diverse organizzazioni governative, e oltre alla sua notevole forza fisica possiede un particolare talento per l'uso delle armi. Questa versione del personaggio non è mai apparsa sullo schermo prima d'ora, e dopo l'uscita del film sarà anche protagonista di uno spin-off seriale creato da James Gunn per la piattaforma HBO Max, attualmente in produzione (Gunn non ha ancora precisato se si tratterà di un sequel o di un prequel, per non svelare in anticipo il destino di Peacemaker nel film).

Suicide Squad 2: cosa ci aspettiamo dal reboot di James Gunn

King Shark

The Suicide Squad Missione Suicida 3
The Suicide Squad - Missione Suicida: King Shark in una scena tratta dal trailer

Interpretato da Sylvester Stallone (voce) e Steve Agee (performance fisica sul set). Il suo nome di battesimo è Nanaue, ed è un ibrido uomo-pesce proveniente dalle Hawaii, dotato di forza sovrumana, una pelle quasi impenetrabile e la capacità di respirare sott'acqua (suo padre è noto come il dio degli squali). A seconda degli adattamenti - è un villain ricorrente nella serie televisiva The Flash - King Shark è più o meno intelligente, a volte capace di ripetere solo il proprio nome o poco più. A giudicare dal trailer, la versione cinematografica è intellettualmente limitata e caratterizzata dal desiderio di mangiare gli umani. Doveva apparire già nel primo Suicide Squad, ma David Ayer preferì usare Killer Croc perché era fattibile senza ricorrere alla CGI.

Sylvester Stallone: un divo tutto muscoli... e tanto cervello!

Thinker

Suicide Squad11
The Suicide Squad: il character poster di Thinker

Interpretato da Peter Capaldi. Thinker (Pensatore in italiano) è il nome usato da diversi personaggi DC, ma l'incarnazione più nota, apparsa anche sul piccolo schermo come avversario di Flash, si chiama Clifford DeVoe ed è un brillante scienziato in grado di inventare un elmo che gli dà poteri telepatici e telecinetici. L'incarnazione cinematografica si ispira in parte, almeno a livello visivo, anche a un Thinker senza nome apparso nei fumetti del New 52, un individuo il cui intelletto prodigioso prosciuga le sue energie fisiche e lo fa invecchiare precocemente.

Peter Capaldi, dagli inizi di carriera a Doctor Who

Starro

The Suicide Squad Missione Suicida 7
The Suicide Squad - Missione Suicida: Daniela Melchior, Idris Elba, Margot Robbie e David Dastmalchian in una scena tratta dal trailer

Una creatura aliena a forma di stella marina, Starro è in grado di manipolare le persone mentalmente, alterare le proprie dimensioni, assorbire energia e rigenerarsi. È notevole soprattutto per essere stato il primissimo avversario della Justice League nei fumetti, nel 1960. La sua presenza è stata confermata nel primo trailer ufficiale del film, ma al momento non si sa chi lo interpreti. Molti fan hanno ipotizzato che la sua voce, ancora non udita possa essere di Taika Waititi (che alcuni davano anche come possibile doppiatore di King Shark), ma Gunn ha negato che sia così quando gli è stato chiesto su Twitter dopo l'uscita del trailer.

Taika Waititi: L'uomo giusto per Star Wars?

Altri personaggi

The Suicide Squad Missione Suicida 6
The Suicide Squad - Missione Suicida: Margot Robbie, Idris Elba e David Dastmalchian in una scena tratta dal trailer

Tra i membri minori della Suicide Squad ci sono Polka-Dot Man (David Dastmalchian), all'anagrafe Abner Krill e principalmente un avversario di Batman (è apparso, in un cameo muto, in Lego Batman - Il film), noto per il suo costume con tanti puntini colorati, ciascuno dei quali può essere utilizzato come un'arma; Ratcatcher (Daniela Melchior), che è in grado di controllare i topi; Weasel (Sean Gunn), una faina antropomorfa; Javelin (Flula Borg), un ex-campione olimpionico che usa i giavellotti come armi; Savant (Michael Rooker), un hacker brillante; e T.D.K. (Nathan Fillion), che dovrebbe essere basato su un personaggio chiamato Arm-Fall-Off Boy, in grado di rimuovere i propri arti e usarli come strumenti di battaglia.