La prima cosa bella

2009, Commedia

David 2010: La prima cosa bella guida la classifica delle nomination

Ottimi risultati anche per i drammatici Vincere e l'Uomo che verrà. Un po' in ombra il colossal siciliano Baaria.

Sono state annunciate oggi le nomination dei David di Donatello 2010. In testa il bel film di Paolo Virzì La prima cosa bella, nostalgico ritratto di una famiglia livornese che tocca quota 18 nomination. Seguono con 16 candidature il bellissimo L'uomo che verrà di Giorgio Diritti, con 15 Vincere di Marco Bellocchio, reduce dallo straordinario successo ottenuto negli Stati Uniti, e con 14 il contestato Baarìa di Giuseppe Tornatore. Buono anche il risultato ottenuto da un Ferzan Ozpetek che con la commedia Mine vaganti ottiene 13 nomination.

Tra i candidati al premio per il miglior attore spicca il talentuoso Filippo Timi, reduce dalla complicata duplice performance di Vincere, ma a dargli del filo da torcere potrebbe pensarci la coppia di Questione di cuore composta da Antonio Albanese e Kim Rossi Stuart, mentre tra le donne figurano una splendida Margherita Buy, protagonista de Lo spazio bianco, e la mamma livornese de La prima cosa bella, interpretata nelle diverse stagioni della vita da Micaela Ramazzotti e Stefania Sandrelli. Nomination anche per la piccola protagonista de L'uomo che verrà Greta Zuccheri Montanari.

Ecco l'elenco completo delle candidature:

David 2010: lista nomination


David 2010: La prima cosa bella guida la...
Privacy Policy