X-Men, Matthew Vaughn: "Tom Hardy sarebbe stato un Wolverine perfetto, ora è troppo vecchio"

Il regista Matthew Vaughn ha rivelato chi pensa sarebbe stato perfetto per interpretare sul grande schermo Wolverine: Tom Hardy.

NOTIZIA di 17/12/2021

Hugh Jackman ha detto addio al ruolo di Wolverine e ora il regista Matthew Vaughn ha indicato chi pensa sarebbe l'erede perfetto della star australiana, sottolineando che Tom Hardy sarebbe stata un'ottima scelta in passato.
Il regista di Kingsman, ha accennato al recasting dell'iconico ruolo spiegando chi pensa sarebbe adatto a entrare nel mondo dei supereroi.

Matthew Vaughn, intervistato da ComicBook, ha dichiarato: "Ora è diventato troppo "anziano", ma direi che Tom Hardy sarebbe stato fantastico".
Il filmmaker ha inoltre aggiunto: "Penso che Taron Egerton potrebbe interpretarlo persino dormendo. Aaron Taylor-Johnson sarebbe un'altra persona adatta alla parte".
Vaughn ha ribadito: "Aaron e Taylor sarebbero le mie prime due scelte e potrebbero interpretare il ruolo davvero bene".

Per ora Marvel non ha ancora rivelato quali sono i suoi progetti per la storia degli X-Men, personaggi che dovrebbero ritornare in scena dopo l'acquisizione da parte di Disney di Fox che ora permette di usare i personaggi.
Da tempo, tuttavia, si parla di chi potrebbe raccogliere l'iconico ruolo che ha regalato la fama internazionale a Hugh Jackman.