West Side Story: Ansel Elgort star del remake di Spielberg

West Side Story ha trovato il suo protagonista: sarà Ansel Elgort l'interprete di Tony nel film diretto da Steven Spielberg.

NOTIZIA di 03/10/2018

Ansel Elgort, star di Baby Driver, è stato scelto per interpretare Tony nella versione cinematografica di West Side Story che verrà diretta dal regista Steven Spielberg.

L'adattamento del musical di Broadway è stato scritto da Tony Kushner, già autore di Lincoln e Munich. Lo show è stato ideato da Arthur Laurents e Stephen Sondheim, mentre le musiche sono state composte da Leonard Bernstein. Le coreografie, invece, erano state ideate da Jerome Robbins.

West Side Story ha debuttato a teatro nel 1957 e la prima versione cinematografica è stata realizzata nel 1961 dai registi Robert Wise e Jerome Robbins. Nel film, nominato per 11 Oscar, il ruolo di Tony era stato interpretato da Richard Beymer.
Al centro di West Side Story, che si ispira a Shakespeare ed è ancora oggi uno dei migliori musical del cinema USA, la rivalità tra i Jets e gli Sharks sono due bande rivali che si contendono il territorio a West Side, un quartiere di New York. La rivalità tra i due gruppi diventa più aspra quando Tony dei Jets si innamora di Maria, sorella del leader degli Sharks.

Le riprese del nuovo lungometraggio di Spielberg dopo The Post e Ready Player One inizieranno nell'estate 2019. Elgort è il primo attore di cui è stata annunciata la presenza nel cast.