Tom Hanks, la moglie Rita Wilson: "Non sappiamo chi ci ha contagiati"

Rita Wilson, moglie di Tom Hanks, ha parlato della sua esperienza con il Coronavirus, svelando che non sanno come sono stati contagiati.

NOTIZIA di 14/04/2020

Tom Hanks è stata una delle prime star di Hollywood a svelare di aver dovuto fare i conti con il Coronavirus insieme a sua moglie Rita Wilson che, ora, ha parlato apertamente dell'esperienza vissuta nell'affrontare la complicata situazione.

La coppia è tornata negli Stati Uniti dopo il periodo trascorso in ospedale e le successive giornate in auto-isolamento per attendere la conferma di essere nuovamente in salute e in grado di viaggiare.
Rita Wilson, intervenuta a Good Morning America, ha ora dichiarato: "Sentivo vari dolori, ero a disagio... Non volevo essere toccata. E poi è iniziata la febbre, brividi come non ne ho mai avuto prima. Ripensandoci mi rendo conto che stavo perdendo il senso del gusto e l'olfatto".
La causa del contagio, tuttavia, è ancora sconosciuta, come ha ribadito la moglie di Tom Hanks: "Hanno detto che si è trattato di qualcuno a cui io e Tom siamo stati esposti in contemporanea. Non sappiamo quando è avvenuto, o dove. Ma tutto quello che posso dire è che tra tutte le persone con cui eravamo a stretto contatto, i membri della famiglia o il nostro team di lavoro, nessuno di loro è risultato positivo".

Il premio Oscar si trovava in Australia per le riprese del film biografico dedicato a Elvis Presley diretto da Baz Luhrmann, produzione attualmente sospesa come moltissimi altri progetti cinematografici e televisivi.