Tom Cruise: ecco il lussuoso yacht di 68 metri dove trascorre le vacanze (FOTO)

Tom Cruise sta trascorrendo una vacanza da favola a bordo di Triple Seven, uno yacht di 68 metri che vale la bellezza di 32 milioni di dollari

NOTIZIA di 24/07/2021

Tra Wembley, Wimbledon e Silverstone, Tom Cruise ha trascorso proprio un bel periodo in Gran Bretagna. A coronare le ultime settimane dell'attore statunitense ci sta pensando una vacanza a bordo di Triple Seven, uno yacht di 68 metri che vale la bellezza di 32 milioni di dollari.

Dopo aver girato la Gran Bretagna in lungo e in largo, Tom Cruise si sta prendendo una pausa al largo della Cornovaglia sullo yacht Triple Seven. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, in corrispondenza dell'alba, una figura molto simile a quella del protagonista di Mission: Impossible sarebbe stata vista sullo yacht.

Triple Seven può essere noleggiato per una tariffa di soli 460 mila dollari alla settimana e può essere acquistato alla cifra di circa 38 milioni di dollari. Tra i comfort di cui è possibile godere a bordo si possono annoverare una jacuzzi, una palestra, un solarium e la piscina privata. Inoltre, è possibile trasportare anche uno scivolo ad acqua gonfiabile, kayak, tavole da wakeboarding e diverse moto d'acqua.

Lo spazio interno è essenziale e caratterizzato da una tinta chiara e neutrale. La privacy del salotto è sottolineata dalla possibilità di sfruttare i vetri oscurati che evitano che persone all'esterno possano spiare quanto accade all'interno dello yacht. I mobili della suite principale sono stati modificati nel 2014 e comprendono un letto dai tessuti in lino. Complessivamente, lo yacht è in grado di ospitare dieci persone in cinque camere, quattro delle quali sono doppie. Lo spazio esterno a disposizione è davvero invidiabile e in tinta con il decor dell'imbarcazione di lusso.

Tom Cruise ha trascorso buona parte del 2020 in Gran Bretagna in occasione delle riprese del settimo capitolo di Mission: Impossible. Lo scorso mese, la lavorazione di Mission: Impossible 7 è stata interrotta e voci di corridoio sostengono che ad aver contratto il Covid possa essere stato proprio Tom Cruise, a lungo assente dal set del film. Una risorsa del The Sun, infatti, ha dichiarato che la causa della messa in pausa delle riprese, stavolta, possa essere stato proprio Tom Cruise.

La risorsa ha commentato: "Tutti quanti sanno che le riprese sono state interrotte a causa del Covid. Da quel momento, Tom Cruise non è mai tornato sul set. Probabilmente, Tom è entrato in contatto con una persona positiva e ha contratto il virus. La voce del popolo, stavolta, potrebbe essere corretta". Al momento, non si sa se Tom Cruise abbia ricevuto il vaccino anti-Covid o no. Lo scorso marzo, il protagonista di Mission: Impossible ha sorpreso il Servizio Nazionale Sanitario della Gran Bretagna ringraziandolo a nome dell'intero Paese.

Al momento, dovrebbero mancare soltanto ventuno giorni alla conclusione delle riprese di Mission: Impossible 7. In vista della distribuzione autunnale di Top Gun 2, poi, Tom Cruise avrà modo di intraprendere un tour promozionale del film che sarà presto ufficializzato.