The Wolf of Wall Street: Margot Robbie mentì alla sua famiglia sulle scene di sesso

Margot Robbie ha ammesso di aver mentito ai suoi cari per mesi a proposito delle scene di sesso presenti in The Wolf of Wall Street.

NOTIZIA di 22/04/2021

Margot Robbie ha ammesso di non essere stata onesta al 100% con i suoi cari a proposito della natura del personaggio di Naomi, partner del personaggio interpretato da Leonardo DiCaprio in The Wolf of Wall Street. L'attrice ha anche confessato di aver mentito per mesi alla sua famiglia, dicendo loro che le scene di sesso presenti nella pellicola non erano reali.

Subito dopo la prima del film Margot iniziò ad apparire in diversi programmi televisivi al fine di promuovere la pellicola di Martin Scorsese. Nel gennaio del 2014 la Robbie fu ospite di Jimmy Kimmel e durante la loro conversazione l'attrice rivelò al conduttore che la sua famiglia in Australia non aveva ancora visto il film.

"Le scene di nudo sono sempre state un problema per la mia famiglia", spiegò la Robbie a Kimmel. "Ironia della sorte, dopo aver accettato il ruolo ho mentito ai miei cari per molto tempo. Ho detto loro: 'Non mi interessa che cosa vi dice la gente, non ci sono mie scene di nudo nel film. Non sto facendo nessuna scena di sesso. Ignorate tutto ciò che vi dicono.'"

Dopo essersi resa conto dell'errore commesso, visto che prima o poi il film di Scorsese sarebbe uscito anche in Australia, la Robbie ha deciso di convincere la sua famiglia che i tecnici della produzione avevano creato le scene di nudo attraverso la computer grafica: "Ho pensato, 'beh, il film sta per uscire e prima o poi vedranno che le scene di nudo effettivamente ci sono."

"Così cambiato versione e la mia bugia si è evoluta in: 'beh, in realtà le scene ci sono eccome ma è stata usata una controfigura e attraverso i computer è stata messa la mia testa sul seno di qualcun'altra. Alla fine mi sono decisa e ho detto la verità: 'Okay, ci sono delle scene di nudo in The Wolf of Wall Street ma prima di giudicare dovreste leggere il libro'". Concluse Margot Robbie davanti ad un divertito Jimmy Kimmel.