The Witcher: la showrunner parla delle scene eliminate che si è pentita di aver tagliato

Lauren Schmidt, la showrunner della serie fantasy The Witcher, si è pronunciata su alcune scene eliminate dal montaggio finale della prima stagione.

NOTIZIA di 26/01/2020
The Witcher Conferenza Lucca 2019
The Witcher: Freya Allan, Lauren Schmidt e Anya Chalotra a Lucca Comics & Games 2019

Lauren Schmidt, la showrunner della serie fantasy The Witcher, disponibile su Netflix, si è pronunciata su alcune scene eliminate dal montaggio finale della prima stagione. Lo ha fatto in un'intervista concessa al sito Pure Fandom, dove ha parlato principalmente della componente femminile dello show, che ha una presenza importante anche nelle due sequenze che, col senno di poi, lei vorrebbe non aver tagliato.

The Witcher, la showrunner e le attrici: "Vogliamo raccontare storie stimolanti"

Questo il commento di Lauren Schmidt al riguardo: "C'è una scena bellissima nel terzo episodio della prima stagione, dove Yennefer, Fringilla e Sabrina parlano di ciò che pensano delle rispettive trasformazioni, e ora che ci penso avrei voluto tenerla. Era un esempio magnifico di amicizia femminile, e avrebbe dato un po' più di spessore a Fringilla prima che lei si unisse ai nilfgaardiani. Abbiamo anche girato una scena dove Yen incontra Triss da giovanissima, appena arrivata ad Aretuza. Serviva a mostrare il progresso di Yennefer durante quegli anni, e creava un rapporto mentore-discepolo tra le due maghe. Alla luce di quello che accadrà nella seconda stagione, vorrei aver tenuto quelle scene, ma sono fiera di ciò che abbiamo ottenuto con il tempo che avevamo a disposizione."

La prima stagione di The Witcher, basata sulla saga letteraria di Andrzej Sapkowski, ha debuttato su Netflix il 20 dicembre 2019 e riscosso un buon successo di critica e pubblico. Le riprese della seconda stagione, annunciata qualche mese fa, inizieranno a breve, in vista di una data di rilascio su Netflix nel 2021. Tra le due stagioni verrà realizzato un film d'animazione intitolato The Witcher: Nightmare of the Wolf, a cura dello stesso team creativo che firma la serie. Non sappiamo ancora in che modo si legherà alla storyline principale dello show, ma c'è chi ha ipotizzato che possa raccontare gli eventi che precedono le avventure di Geralt di Rivia e dei suoi alleati.