The Walking Dead, Norman Reedus: "Lo spinoff su Daryl & Carol sarà diverso da quanto visto finora"

Norman Reedus di The Walking Dead ha evidenziato che lo spinoff Daryl & Carol sarà diverso da tutto quello che è stato portato in scena fino a questo momento.

NOTIZIA di 15/08/2021

Nel corso di un dialogo con i fan di IMDb, Norman Reedus ha risposto ad alcune domande su Daryl & Carol, lo spin-off di The Walking Dead che, a detta dell'interprete, sarà molto differente da quanto visto fino a questo momento.

Come riportato da Comic Book, a proposito di Daryl & Carol, Norman Reedus ha dichiarato: "Lo spin-off di The Walking Dead sarà molto diverso da quanto visto finora, avrà un tono e obiettivi differenti". La serie ufficiale terminerà nel 2022 dopo ben 11 stagioni e il suo sequel sarà distribuito nel 2023 da AMC. In modo particolare, il progetto seguirà la coppia formata da Daryl e Carol intraprendere nuovi percorsi relativi all'apocalisse zombie.

Norman Reedus ha dichiarato: "Non posso dirvi ancora molto su Daryl & Carol se non che sarà molto diverso da The Walking Dead. Non sembrerà assolutamente un episodio di The Walking Dead con Daryl e Carol". Scott Gimple, uno dei responsabili dell'universo di The Walking Dead, aveva raccontato nel corso del TWD Universe Preview Special 2020: "Un nuovo mondo, un nuovo tono, una nuova frontiera della storia e nuovi propositi. Tutto questo caratterizzerà Daryl & Carol. Abbiamo fatto tesoro delle sconfitte, della sofferenza e delle perdite".

Inizialmente, inoltre, i piani per lo spin-off erano diversi perché i due personaggi interpretati da Norman Reedus e Melissa McBride avrebbero dovuto abbandonare insieme la serie principale per proseguire da soli e poi tornare ad affrontare l'apocalisse zombie in The Walking Dead. La fine dello show dopo 11 stagioni, però, ha stravolto questi piani.

A proposito del nuovo progetto, Reedus ha dichiarato: "Ho sempre amato il rapporto tra Daryl e Carol e ci siamo sempre calati in questi due personaggi nel miglior modo possibile. Il nostro sarà uno show di speranza. Non parlerà di gruppi che si scontrano ma di due personaggi che intraprendono insieme un percorso".

La decima stagione di The Walking Dead aveva lanciato l'ipotesi di un viaggio in solitaria di Daryl e Carol in New Mexico alla ricerca dei sopravvissuti. Angela Kang ha raccontato al podcast di Deadline: "Abbiamo parlato della relazione tra questi personaggi e del loro sviluppo potenziale. Abbiamo presentato il pilot e stiamo iniziando a svilupparlo. Al momento, abbiamo un piano che speriamo possa funzionare".

Al momento, però, ci attendono altri 24 episodi di The Walking Dead in cui potrà accadere di tutto!