The Son - Il figlio: Pierce Brosnan nel trailer della seconda stagione della serie Sky

Pierce Brosnan nel trailer del'ultima stagione dell'acclamato western drama The Son, Il figlio, in arrivo su Sky e NOW il 10 maggio.

NOTIZIA di 03/05/2022

Sky ha diffuso il trailer italiano della stagione finale di The Son - Il figlio, western drama con Pierce Brosnan protagonista, dal 10 maggio su Sky Atlantic e in streaming su NOW. Brosnan interpreta Eli McCullough, proprietario terriero senza scrupoli lanciato nell'industria del petrolio, la cui storia rispecchia l'epopea di un Texas sempre più lanciato verso il capitalismo. Riuscirà Eli a lasciarsi alle spalle il passato, difendere il proprio presente e forgiare il proprio futuro?

Accanto a Pierce Brosnan ritroviamo Jacob Lofland nei panni dello stesso Eli da giovane; Henry Garrett e Jess Weixler nei panni di suo figlio Pete e sua moglie Sally; Zahn McClarnon nei panni di Toshaway, il capotribù Comanche che rapisce e cresce Eli; Elizabeth Frances nei panni di Prairie Flower, il grande amore giovanile di Eli; Paola Núñez nei panni di María García, amica d'infanzia di Pete; Sydney Lucas nei panni di Jeannie McCullough, figlia di Pete e unica vera erede del nonno Eli; Lois Smith in quelli di Jeannie da anziana; David Wilson Barnes nei panni di Phineas McCullough, il figlio maggiore di Eli e suo confidente; e James Parks in quelli di Niles Gilbert, proprietario di un locale e membro di un gruppo che poi diventerà il KKK.

Si aggiungono al cast anche Jeremy Bobb nei panni di Buddy Monahan, ambizioso petroliere; Duke Davis Roberts nei panni di Nocona, un amico del giovane Eli; Glen Stanton nei panni di Fat Wolf, il figlio di Toshaway; David Sullivan nei panni di Matthew Wentworth, un capitano della Texas National Guard; infine Alex Hernandez in quelli di Ulises Gonzales, un immigrato clandestino messicano che lavora per Jeannie.

The Son, la recensione: Pierce Brosnan è un patriarca texano in un western che si aggrappa alla tradizione

The Son è tratta dall'omonimo romanzo di Philipp Meyer, finalista al Premio Pulitzer, ed è scritta e prodotta dallo stesso Philipp Meyer con Lee Shipman e Brian McGreevy.

Questa la sinossi della seconda stagione di The Son: Texas, Stati Uniti d'America, a cavallo tra Ottocento e Novecento. Eli McCullough è un magnate di successo con alle spalle un trascorso doloroso: la sua famiglia è stata assassinata da una tribù di nativi Comanche, che lo hanno cresciuto e trasformato nell'uomo che è oggi, un "lord del bestiame" senza scrupoli intenzionato a diventare lord del petrolio. In questa seconda e ultima stagione, Eli e la sua famiglia devono difendere con le unghie e con i denti ciò che possiedono, tra un passato che sembra intenzionato a non volersene andare e un futuro quantomai incerto e pieno di insidie.