Purge 6: in arrivo un nuovo capitolo della saga La notte del giudizio, Frank Grillo torna nel cast

La saga de La notte del giudizio non si è affatto conclusa, James DeMonaco tornerà per dirigere The Purge 6 e anche Frank Grillo conferma il ritorno in veste di protagonista.

NOTIZIA di 16/09/2021

Chi pensava che La notte del giuydizio per sempre fosse l'ultimo capitolo del franchise horror distopico si sbagliava di grosso. Il creatore della saga James DeMonaco ha annunciato di aver ultimato la sceneggiatura di The Purge 6 e ha rivelato l'intenzione di tornare al timone svelando anche un altro gradito ritorno, quello di Frank Grillo nel ruolo di Leo Barnes.

La notte del giudizio - Anarchia: un'inquietante scena del film
La notte del giudizio - Anarchia: un'inquietante scena del film

In una recente intervista con The Playlist, a Frank Grillo, che in precedenza aveva recitato in Anarchia - La notte del giudizio e La notte del giudizio - Election Year, è stato chiesto di commentare i rumor che parlavano di un suo possibile in caso di un sesto film. Grillo non si è tirato indietro e ha confermato il suo impegno nel progetto dichiarando:

"Ci sarò! Ci siamo impegnati a farlo. Purge 6 avrà la regia di James DeMonaco. È basato sul personaggio di Leo Barnes. Sono eccitato. Mi invierà la sceneggiatura. L'ha appena finita. Quindi, sì, Sono davvero entusiasta di questo progetto. Adoro fare i film di Purge, sono entusiasta, mi hanno chiamato e hanno detto che James voleva dirigerne un altro e io ho risposto, 'Non dirmelo nemmeno. Ci sono.'"

L'America di Trump nel caos: da Joker a The Purge, il cinema aveva previsto tutto

Sembra che a convincere James DeMonaco a tornare nel franchise da lui creato sia stato il produttore Jason Blum. Il regista in precedenza aveva rivelato a Daily Dread di avere in mente una nuova storia che cambierà ancora una volta le carte in tavola:

"Ancora una volta, penso di aver trovato un nuovo modo per capovolgere l'intera faccenda. Il film sarà ambientato cinque anni dopo, ma porterà l'America in una direzione completamente nuova e penso che sarebbe un posto molto interessante da esplorare. Riporta in scena anche un personaggio dei film precedenti, il che è divertente. Quindi, se tutto va per il verso giusto, e sappiamo che tutto può succedere, un ultimo film di Purge sarebbe qualcosa che forse gireremmo l'anno prossimo".