The Illusionist - L'illusionista: Edward Norton e le sue vere magie nel film

Edward Norton si occupò di vera magia sul set di The Illusionist - L'illusionista grazie all'aiuto di autentici maghi del nostro tempo.

NOTIZIA di 16/05/2021

Edward Norton portò a termine la maggior parte dei trucchi di magia presenti in The Illusionist - L'illusionista grazie all'aiuto di James Freedman il quale lavorò con Norton preparandolo per le sue esibizioni sul palco e addirittura agendo, in qualche sequenza della pellicola, come sua controfigura.

Ed Norton in una scena del film The Illusionist
Ed Norton in una scena del film The Illusionist

Oltre a Freedman anche Ricky Jay, Michael Weber e Scott Penrose fornirono consulenze di magia e assistenza tecnica durante la produzione come dichiarato più volte dal regista Neil Burger, il quale scrisse: "Già in pre-produzione, James divenne un importante collaboratore".

"Egli ideò, progettò e perfezionò tutto, dai piccoli giochi di prestigio con le mani ai grandi pezzi narrativi sul palcoscenico. Lavorò a stretto contatto con Edward Norton, insegnandogli come fare gli spettacoli teatrali, e agì come una doppia mano in varie scene. Il suo contributo fu enorme". Concluse il regista.

Neil Burger sul set del film The Illusionist
Neil Burger sul set del film The Illusionist

The Illusionist è un film del 2006 diretto da Burger e tratto dal racconto breve Eisenheim the Illusionist, scritto dal vincitore del premio Pulitzer Steven Millhauser. La pellicola, insieme a The Prestige e Scoop, anch'essi usciti nel 2006, esplora il mondo della magia in modo assolutamente inedito.