The Green Hornet, Seth Rogen: "Nicolas Cage ha improvvisato un monologo con accento giamaicano al provino"

Seth Rogen ha svelato un irresistibile aneddoto sull'audizione giamaicana di Nicolas Cage per un personaggio che sarebbe dovuto comparire in The Green Hornet.

NOTIZIA di 14/05/2021

Seth Rogen ha svelato i retroscena dell'audizione di Nicolas Cage per The Green Hornet. A quanto pare il divo avrebbe improvvisato un monologo in un falso accento giamaicano per poi andarsene impermalito per il mancato apprezzamento da parte degli spettatori.

Una scena movimentata del film The Green Hornet con il protagonista (Seth Rogen) e Kato (Jay Chou)
Una scena movimentata del film The Green Hornet con il protagonista (Seth Rogen) e Kato (Jay Chou)

Seth Rogen ha rivelato l'episodio nel corso dell'Howard Stern Show, permettendo di essere un grandissimo fan di Nicolas Cage:

"Ci sono un sacco di Nicolas Cage. E non sai mai quale Nicolas Cage ti troverai davanti".

Rogen, co-autore e interprete di The Green Hornet, ha rivelato a Stern che Sony, lo studio che ha prodotto il cinecomic, voleva Nicolas Cage in un ruolo non specificato. Ecco che, tra i due attori, è iniziata una lunga serie di conversazioni telefoniche:

"...e poi c'è stata la telefonata in cui Cage voleva interpretare un bianco delle Bahamas, usando un falso accento giamaicano. Noi ci siamo cominciati a preoccupare".

Nicolas Cage voleva mangiare un pipistrello vivo sul set di Stress da vampiro

Nicolas Cage nel film Il mistero dei templari
Nicolas Cage nel film Il mistero dei templari

Dopo la fatidica telefonata, Seth Rogen e Nicolas Cage si sono incontrati a cena a casa della executive Sony Rogen Amy Pascal, e pochi minuti dopo l'arrivo di Seth Rogen e del co-sceneggiatore Evan Goldberg, "Cage ha improvvisato un monologo in accento giamaicano che non era nella sceneggiatura di Green Hornet. A quel punto ho pensato 'Secondo me non ha letto il copione'".

I commensali non hanno reagito come previsto visto che, alla fine dell'improvvisazione Nicolas Cage si è zittito come se aspettasse un applauso che non è mai arrivato, e così ha lasciato la cena.

L'aneddoto, già sufficientemente esilarante, ha un seguito. L'anno successivo, dopo l'uscita di Spring Breakers - Una vacanza da sballo, Nicolas Cage avrebbe chiesto a Seth Rogen se il personaggio di James Franco nel film fosse basato sulla sua "performance giamaicana". Rogen, che non era coinvolto in Spring Breakers, ha spiegato a Cage che il personaggio di Franco era basato su un rapper della Florida. "Era palese che Nicolas non mi ha creduto" conclude Seth Rogen.