Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

The Good Doctor: Freddie Highmore era stato rifiutato dalla produzione, ecco perché

Freddie Highmore è la star di The Good Doctor e ha rivelato il motivo per cui i produttori inizialmente non volevano dargli la parte di Shaun Murphy.

NOTIZIA di 22/01/2021

The Good Doctor, serie arrivata a quota quattro stagioni, ha come protagonista Freddie Highmore nel ruolo del Dottor Shaun Murphy, ma l'attore ha quasi rischiato di non essere scelto a causa del suo aspetto giovanile.
L'attore, secondo quanto riporta IMDb, stava infatti per essere penalizzato perché, almeno agli occhi del team dello show in onda in Italia su Rai 2, non sembrava un ventenne.

I produttori della serie The Good Doctor, durante il processo di casting, erano alla ricerca di un attore che avesse almeno 25 anni per la parte del dottor Shaun Murphy e avevano escluso Freddie Highmore considerandolo più giovane di quanto richiesto. Il futuro protagonista dello show, di fronte all'iniziale reazione negativa al suo possibile coinvolgimento, ha quindi risposto: "Ma io ho 25 anni!".

La giovane star, prima di decidere di esprimere il proprio interessamento alla parte del protagonista del medical drama, aveva però dei dubbi personali. Freddie stava infatti finendo le riprese di Bates Motel: "Quando hai da poco finito uno show che è andato in onda per cinque stagioni, sei consapevole dell'impegno necessario che è alla base del progetto. E il fatto è che devi scegliere con saggezza perché altrimenti finisci a essere coinvolto in qualcosa che potresti non voler fare per molti anni". Dopo aver incontrato il creatore dello show David Shore e aver parlato della parte del medico affetto di autismo, Highmore è rimasto conquistato dal progetto: "Mi sento davvero fortunato per il fatto che mi sia stata offerta la parte di Shaun. Sembrava un progetto incredibilmente importante ed è per questo che volevo farne parte. Sono orgoglioso di farne parte".

L'attore e Shore, prima di arrivare sul set, hanno collaborato con Melissa Reiner, esperta in autismo, per parlare di libri, documentari e altri progetti che potevano essere utili a costruire il personaggio. Nel 2019 Freddie ha inoltre ribadito che le ricerche, lo studio e gli incontri con persone utili a delineare Shaun Murphy continuano in modo costante.

La quarta stagione di The Good Doctor viene trasmessa il venerdì sera su Rai 2 alle 21:20. Ancora scossi dalla scomparsa di Melendez, Shaun e i suoi colleghi si troveranno a dover affrontare una prova molto dura: quella che sembra essere una brutta influenza si rivela un caso di quel virus ormai a tutti tristemente noto anche nella vita reale. Il personale, completamente impreparato, cerca di contenere di danni, acquistare dispositivi di protezione personale per i colleghi, individuare i nuovi casi. Mentre Shaun Murphy dovrà abituarsi alla lontananza da Lea, che potrà vedere solo attraverso una webcam, la situazione più complessa sarà sicuramente quella della dottoressa Claire Brown che, ancora scossa dalla morte di Melendez, dovrà ora affrontare una prova forse ancora più dura. La pandemia potrebbe anche spingere il dottor Park a trasferirsi a Phoenix, per stare accanto a moglie e figlio, ma sarà anche una grande lezione di umiltà per l'internista Morgan Reznick.