Thandiwe Newton nega di essere stata licenziata dal set di Magic Mike per aver litigato con Channing Tatum

Thandiwe Newton ha negato pubblicamente di essere stata licenziata dal set di Magic Mike's Last Dance per aver litigato con Channing Tatum, produttore e protagonista della pellicola.

NOTIZIA di 14/04/2022

Thandiwe Newton ha smentito la notizia secondo cui sarebbe stata licenziata dal set di Magic Mike's Last Dance dopo aver litigato con Channing Tatum per il famigerato schiaffo che Will Smith ha dato a Chris Rock durante la notte degli Oscar 2022.

"Questi articoli che diffondo le notizie sul mio licenziamento sono completamente falsi", ha detto un portavoce della star in una dichiarazione. Nel frattempo, un rappresentante della Warner Bros. ha affermato che la Newton, che ha lasciato il set di Londra dopo 11 giorni, sarebbe partita di sua spontanea volontà "per occuparsi di questioni familiari".

Secondo un precedente rapporto del The Sun, invece, la vincitrice dell'Emmy sarebbe stata cacciata dal set a causa di un litigio "inimmaginabilmente vizioso" con Tatum. Secondo quanto riferito, i due avrebbero litigato mentre discutevano dell'incidente virale dello scorso mese riguardante Will Smith e Chris Rock.

"Hanno litigato per la debacle degli Oscar", avrebbe affermato un membro della troupe. "Ero sul set. Li ho visti entrambi, stavano litigando, entravano e uscivano dalla casa dove stavamo girando. Channing Tatum è il produttore e il numero uno sul set. Thandiwe Newton è la numero due e dopo 11 giorni di riprese la sua esperienza sul set è giunta al termine".